Home > COMUNICATI STAMPA > Pinocchio e Cappuccetto Rosso in scena a Porto Garibaldi

Pinocchio e Cappuccetto Rosso in scena a Porto Garibaldi

Tempo di lettura: 3 minuti

Da ufficio stampa

La compagnia Nata Teatro protagonista d’eccezione per l’ultimo appuntamento con Junior! Pomeriggi a Teatro

Arriva il gran finale per la rassegna Junior! Pomeriggi a Teatro, che con la nuova formula secondo la quale è stata realizzata ha incontrato quest’anno un crescente successo di pubblico in termini di affluenza e gradimenti. La programmazione pomeridiana per ragazzi e famiglie è parte integrante della stagione teatrale cittadina Comacchio a Teatro, e parallelamente al cartellone serale si è articolata in maniera diffusa sul territorio, varcando i confini dell’edificio teatrale e mettendo in rete le frazioni in un piccolo sistema culturale che abbraccia tutto il territorio. Questo modello, consolidatosi negli ultimi anni, ha permesso ad esempio di presentare a Vaccolino lo scorso 12 febbraio, in anteprima per l’Emilia Romagna, il nuovo spettacolo della compagnia Lagrù Ragazzi. E’ forse un fatto unico nella storia recente della frazione, quello di ospitare un’anteprima regionale, ma è oramai una costante il riscontro in termini di partecipazione e di calore che il pubblico manifesta in questa come in altre località che le programmazioni dirette da Massimiliano Venturi percorrono in maniera continuativa in più occasioni durante tutto l’anno, decentrando sul territorio eventi di qualità mettono a frutto la potenzialità dello spettacolo dal vivo anche come veicolo di coesione sociale.
L’ultimo appuntamento andrà in scena eccezionalmente di sabato pomeriggio, così da non sovrapporsi al Carnevale sull’acqua, e vedrà protagonista la compagnia aretina NATA Teatro, gruppo storico del teatro ragazzi sulla scena nazionale, che ha recentemente festeggiato i 40 anni di attività. Presso la Palestra delle Scuole Medie di Porto Garibaldi andrà infatti in scena Se Pinocchio fosse Cappuccetto Rosso, un lavoro originale nato dalla penna di una delle colonne della storica compagnia, Livio Valenti, che assieme a Cinzia Corazzesi e Lorenzo Bachini ne è anche interprete: nella casa delle fiabe, dove le storie si incrociano e si mescolano, Pinocchio e Cappuccetto Rosso decidono di fare un gioco: il burattino si travestirà con un mantello ed un cappuccio rosso, e diventerà il protagonista della favola della sua amica. Per una volta sarà allora Pinocchio a fare visita alla Nonna, affrontando le insidie del bosco e del Lupo Cattivo che troverà pane per i suoi denti. Un susseguirsi di gags e di momenti sognanti condurranno lo spettatore verso l’epilogo di una storia semplice e delicata, pensata per un pubblico di tutte le età, raccontata come un sogno e divertente come un gioco. Un omaggio non solo a due classici della narrativa per l’infanzia, ma anche a Gianni Rodari, padre di una ricetta unica e inconfondibile, ovvero l’insalata di fiabe.
L’appuntamento è per sabato 25 febbraio alle ore 16, presso la Palestra delle Scuole Medie di Porto Garibaldi, in via Pastrengo 1. L’ingresso è gratuito e lo spettacolo è adatto a tutti, a partire dai tre anni di età. La rassegna è organizzata per il Comune di Comacchio da Bialystok Produzioni, in collaborazione con Teatro dell’Aglio e sotto la direzione artistica di Massimiliano Venturi. Il programma completo della rassegne è sul sito www.comacchioateatro.it; aggiornamenti in tempo reale sulla pagina facebook ‘Comacchio a Teatro’, infoline 349 0807587

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi