Home > COMUNICATI STAMPA > Politiche per la salute – L’assessore Venturi: “il dimezzamento degli incentivi ai direttori delle aziende sanitarie e’ un contributo alla riduzione dei costi amministrativi della sanità”

Politiche per la salute – L’assessore Venturi: “il dimezzamento degli incentivi ai direttori delle aziende sanitarie e’ un contributo alla riduzione dei costi amministrativi della sanità”

logo-regione-emilia-romagna

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia-Romagna

“Il dimezzamento delle retribuzioni di risultato ai direttori delle Aziende sanitarie appena nominati rappresenta un importante contributo del Servizio sanitario regionale alla riduzione dei suoi costi amministrativi, in coerenza con le priorità di legislatura indicate dal presidente Bonaccini”.
L’assessore alle Politiche per la salute Sergio Venturi interviene sulla scelta della Giunta regionale di ridurre a metà, dal 20 al 10% rispetto al totale del compenso, la quota massima di incentivo per i 14 neodirettori generali delle Aziende sanitarie regionali, che sarà prevista anche nei contratti dei nuovi direttori sanitari e amministrativi.
“Voglio sottolineare che il contenimento degli incentivi – aggiunge Venturi – riguarda gli stipendi di manager che guidano organizzazioni con migliaia di dipendenti, gestiscono budget di centinaia di milioni di euro l’anno e hanno responsabilità così fondamentali come la salute dei cittadini che nessun’altra azienda pubblica può avere. Inoltre i loro compensi e gli incentivi, ora dimezzati, sono quelli definiti nel 2001 e da allora sono rimasti fermi”.
“Con questo provvedimento – conclude l’assessore – il risparmio complessivo ottenuto nella legislatura sarà di almeno 3 milioni di euro”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi