Home > COMUNICATI STAMPA > Polizia locale: agenti in prima linea per far rispettare l’ordinanza.

Polizia locale: agenti in prima linea per far rispettare l’ordinanza.

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: DICCAP e SULP.

I Sindacati DICCAP (Dipartimento Autonomie Locali e Polizie Locali) e SULPL (Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale), Sindacati più rappresentativi nella Polizia Locale Italiana, come sempre più frequentemente accade in questo Paese, in particolar modo nelle situazioni di emergenza, lo Stato si ricorda di avere a disposizione la risorsa della Polizia Locale, vittima di logistiche politiche e sindacali che le negano l’equiparazione alle altre forze dell’ordine.
Proprio per questo, e nonostante questo, il DPCM emanato a fronte dell’emergenza coronavirus ha demandato anche alla Polizia Locale i controlli sul rispetto del decreto nell’ambito della viabilità urbana, inserendola in un inedito contesto di controllo dell’ordine pubblico esteso a tutto il territorio nazionale.
A fronte però dell’impegno richiesto, lo Stato, come da tradizione, non ha previsto un automatico inserimento della Polizia Locale nei dispositivi di ordine pubblico di competenza del Questore.
Questo comporta che per gli Agenti di Polizia Locale lo stato pur chiedendo agli operatori di far rispettare il decreto, non ne garantisce i presidi D.P.I. di protezione contro il contagio da CoviD 19.
I sindacati autonomi per questo motivo hanno scritto, e stanno continuando a scrivere, alle varie amministrazioni della Provincia di Ferrara per chiedere che gli Agenti in strada siano dotati di appositi D.P.I..
Allo stesso modo è stata è stata inoltrata apposita richiesta alla Prefettura e alla Questura di Ferrara affinché venga attribuita l’indennità di ordine pubblico anche alla Polizia Locale, riconoscendo nel suo lavoro pari dignità con quello delle forze di polizia dello Stato.
L’emergenza Coronavirus non ferma comunque l’attività sindacale per Ferrara infatti, infatti il 16 marzo, è stato confermato l’incontro richiesto da DICCAP e SULPL con l’amministrazione per discutere del futuro della Polizia Locale Ferrarese e degli impegni dei prossimi mesi.
L’incontro del 16 Marzo si terrà in video-conferenza per permettere la discussione immediata delle necessità degli Agenti di Polizia Locale.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi