Home > COMUNICATI STAMPA > Polizia locale di Ferrara: necessario anteporre le esigenze degli agenti

Polizia locale di Ferrara: necessario anteporre le esigenze degli agenti

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Ufficio Stampa DICCAP e SULPL Ferrara

I confederali smettano di portare avanti battaglie ideologiche e di principio.

I Sindacati DICCAP (Dipartimento Autonomie Locali e Polizie Locali e SULPL (Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale), Sindacati più rappresentativi per la Polizia Locale Italiana, ritengono doveroso replicare agli articoli apparsi sulla stampa in merito all’incontro odierno convocato dal Vice-sindaco a cui sono state invitate tutte le rappresentanze dei lavoratori (Sindacati ed Rsu).
Prendiamo atto del nuovo tentativo da parte dei Sindacati Confederali di mettere a tacere chi la pensa diversamente cercando per l’ennesima volta di resuscitare il sistema di relazioni sindacali intercorse con l’ultima amministrazione a guida Tagliani.
Come sempre ci tocca smentire pubblicamente il funzionario CGIL che ieri a più riprese ha citato norme sulla rappresentatività nazionali collegate alla contrattazione integrativa e non ad incontri istituzionali con le parti sociali , come avvenuto oggi, e lui è ben consapevole di ciò.
La scelta di non intervenire all’incontro odierno è stata l’ennesima riprova di come CGIL-CISL-UIL stiano di fatto abbandonando al loro destino i lavoratori del Comune di Ferrara, anteponendo proprie battaglie di principio alle vere esigenze dei lavoratori.
Ancora più inconcepibile è la strumentalizzazione dell’organismo della RSU del Comune di Ferrara, organismo che dovrebbe essere indipendente dai Sindacati, in quanto eletto dai lavoratori, ma che invece ha scelto di prendere una chiara e decisa posizione a fianco dei 3 confederali.
Il DICCAP e la sua Rsu di riferimento hanno presenziato all’incontro indetto dall’amministrazione, sono emerse novità positive sul Nuovo Comando, sul Nuovo Regolamento del Corpo di Polizia Locale e sulle altre dotazioni di cui verranno dotati gli Agenti.
L’incontro è stata occasione per presentare al Vice-Sindaco e al Comandante Rimondi un elenco scritto sostanzioso di richieste ed esigenze del Corpo, redatto da buona parte degli Agenti (senza distingui di natura sindacale) intervenuti in una serata organizzata dal DICCAP a fine novembre.
Questo è l’ennesimo esempio di come mentre i confederali continuano a portare avanti battaglie ideologiche lontane dalle esigenze dei lavoratori, il Sindacato Autonomo invece continui ad essere interlocutore e portavoce delle esigenze della base dei lavoratori del Comune di Ferrara.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi