Home > COMUNICATI STAMPA > Portomaggiore: martedì Hera inizia i lavori di ristrutturazione del sistema fognario di via Moraro

Portomaggiore: martedì Hera inizia i lavori di ristrutturazione del sistema fognario di via Moraro

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Hera

Sulla rete, già completamente ripulita e video ispezionata, saranno sostituiti 100 metri di condotta.

Da martedì 29 marzo, Hera inizierà i lavori di ristrutturazione del sistema fognario di Via Moraro, a Portomaggiore, che raccoglie le acque piovane e le acque nere della zona.

In questa strada, dai primi mesi del 2016, la rete fognaria è stata completamente ripulita dal materiale di deposito che ne aveva limitato la funzionalità. Successivamente la condotta è stata video ispezionata per verificarne lo stato e valutare gli interventi necessari al suo corretto funzionamento.

Sulla base di questi rilievi i tecnici Hera hanno redatto un progetto che prevede la sostituzione di 100 metri di nuova condotta fognaria e il rifacimento di pozzetti, manufatti e allacci nel tratto che va dall’incrocio con via Bologna al civico 77.

Questo intervento, progettato da Hera in accordo con l’Amministrazione Comunale e previsto nel piano ATERSIR, consentirà di ridurre il rischio di allagamenti in occasione di intense precipitazioni, soprattutto nel quartiere che sorge attorno a via Moraro.

La nuova condotta in pvc avrà un diametro superiore a quella esistente e caratteristiche strutturali di resistenza e deflusso delle acque riconosciute tra le migliori.

La durata dei lavori è prevista in 20 giorni. La ditta che realizzerà le opere è la Magyar, mentre la Direzione Lavori e il controllo del cantiere sono affidati a tecnici Hera. Nella via, nel tratto di presenza del cantiere, sarà previsto il senso unico alternato; sarà, inoltre, garantito l’accesso dei residenti ai passi carrai.

“È una bella notizia per il nostro territorio –- ha affermato il Sindaco Nicola Minarelli – perché con questo intervento si riesce a dare risposta ad un problema che nel tempo ci veniva sollevato. Era un impegno preso che, dunque, manteniamo e che sta dentro a un lavoro congiunto Comune/Hera per la manutenzione e il miglioramento della nostra rete fognaria”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi