Home > COMUNICATI STAMPA > Prefettura di Ferrara – CPOSP su Spal-Atalanta

Prefettura di Ferrara – CPOSP su Spal-Atalanta

Shares

Da: Prefettura di Ferrara

In Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica l’esame delle misure di sicurezza nel rinnovato stadio “P.Mazza” in vista della partita “Spal – Atalanta”.

Nella serata di ieri, 13 settembre, il Prefetto di Ferrara Michele Campanaro ha presieduto il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocato per l’esame delle misure di sicurezza in vista della partita di Lega Serie A “Spal – Atalanta”, in programma lunedì 17 settembre prossimo.
Presenti alla riunione l’assessore ai LL.PP. del Comune di Ferrara Aldo Modonesi, il direttore generale della società sportiva SPAL Andrea Gazzoli, il Questore Giancarlo Pallini, il Comandante provinciale Carabinieri Col. Andrea Desideri, il Comandante provinciale interinale della Guardia di Finanza Ten. Col. Antonino Magro e il Vice Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Luigi Farraiuolo.
La valutazione delle misure di sicurezza è giunta in Comitato al completamento dei lavori di ampliamento dellostadio comunale “P. Mazza” di Ferrara; lavori che, iniziati lo scorso mese di giugno, hanno portato la capienza complessiva dell’impianto sportivo da 13.020 a 16.134 spettatori.
La Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo, nella precedente giornata del 12 settembre, all’esito dei sopralluoghi effettuati, aveva espresso parere favorevole, con condizioni e prescrizioni, sulla conformità alla normativa di settoredei lavori di ampliamento eseguiti.
Di conseguenza, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ha ieri esaminato e dato il via libera ai piani di afflusso e deflusso ed alla correlata adeguatezza dell’area riservata, ai sensi della normativa di settore.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi