COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Prefettura di Ferrara – La sicurezza sugli autobus per il trasporto di persone al centro della Conferenza provinciale permanente.

Prefettura di Ferrara – La sicurezza sugli autobus per il trasporto di persone al centro della Conferenza provinciale permanente.

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Organizzatori

Presieduta dal Prefetto Michele Campanaro, si è tenuta ieri, presso la Sala “Torre dei Leoni” del Castello Estense, una seduta della Conferenza provinciale permanente dedicata all’approfondimento delle tematiche relative alla sicurezza sui mezzi adibiti al trasporto collettivo di persone e, in particolare, di quello scolastico.
Alla riunione erano presenti, oltre ai vertici provinciali delle Forze di Polizia, Presidente della Provincia, Sindaci ed Amministratori dei 21 Comuni del ferrarese, dirigente dell’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile, rappresentante dell’Ufficio Scolastico Provinciale, responsabile del Servizio di medicina legale dell’Azienda USL e responsabili dell’azienda del traporto pubblico locale TPER.
Prendendo spunto dalle recenti direttive diffuse sul tema dal Ministero dell’Interno, il Prefetto ha introduttivamente richiamato l’attenzione dei presenti sulla necessità che siano adottate tutte le dovute cautele e, in particolare, che sia sempre verificato, con il massimo rigore, il possesso e la permanente validità di tutti i documenti abilitativi necessari per lo svolgimento dell’attività di trasporto persone, affinché, ogni qualvolta vengano affidati all’esterno i servizi, siano espletati puntuali accertamenti sui requisiti del personale preposto alla guida. Il Prefetto ha, quindi, evidenziato l’importanza della scrupolosa applicazione delle disposizioni recate dal Decreto Ministeriale 23 febbraio 1999, n. 88, in materia di accertamento e controllo dell’idoneità fisica e psico-attitudinale del personale addetto ai pubblici servizi di trasporto, valorizzando le previsioni che impongono di sottoporre a visita di revisione i dipendenti, quando sorgono dubbi sulle loro condizioni.
“Gli accertamenti – ha sottolineato il Prefetto Campanaro – si estenderanno alla regolarità documentale dei conducenti ed alla perfetta efficienza dei veicoli, al rigoroso rispetto della normativa su tempi di guida e di riposo dei conducenti professionali, nonché alla puntuale verifica della mancata alterazione psicofisica dei conducenti per assunzione di alcool o di sostanze stupefacenti”.
Con particolare riferimento al turismo scolastico con autobus in servizio di noleggio con conducente, il Prefetto ha disposto la massima intensificazione dell’attività di vigilanza e controllo su strada, invitando il dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale alla sensibilizzazione dei dirigenti scolastici della provincia ai fini della tempestiva comunicazione, in occasione di gite scolastiche, degli estremi del viaggio (data ed ora di partenza, destinazione, itinerario del viaggio, data di rientro in sede) a Forze di Polizia e Polizie locali.
Nei prossimi giorni, sarà convocato dal Questore apposito Tavolo tecnico per la programmazione dei servizi di controllo, attraverso il coinvolgimento anche delle Polizie Locali.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi