COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Premio Cna dedicato alle start-up tra innovazione e tradizione premiate a settembre a Ferrara le migliori per categoria della provincia

Premio Cna dedicato alle start-up tra innovazione e tradizione premiate a settembre a Ferrara le migliori per categoria della provincia

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Cna Ferrara

Il Concorso “Cambiamenti”, promosso dall’Associazione per il proprio 70°, selezionerà la migliore dell’anno sul territorio nazionale. Le candidature dovranno pervenire entro il 20 luglio

Ferrara – L’innovazione avanzata e la ricerca, ma anche la tradizione che si rinnova facendosi strada attraverso percorsi inediti, grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali e della comunicazione. Sono questi i fattori che Cna, in occasione del suo 70° anniversario, intende valorizzare con il premio “Cambiamenti, alla sua prima edizione, rivolto alle start – up innovative e alle start – up, comunque nate dal 1° gennaio 2013 in poi, che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi.
Le imprese della nostra provincia, in possesso dei requisiti, possono concorrere al Premio nazionale Cambiamenti e, contemporaneamente, all’aggiudicazione dei premi provinciali per ciascuna categoria; i vincitori saranno proclamati in occasione di una manifestazione pubblica prevista a settembre. Mentre, la proclamazione dei vincitori a livello nazionale avverrà a Roma, nel mese di novembre, nel corso della cerimonia con la quale si concluderanno le celebrazioni per il 70° anniversario della Cna.
Tre le categorie a cui è dedicato il Premio, alla sua prima edizione: start – up del made in Italy e tradizione, start-up innovative e tecnologiche, start-up di promozione dell’Italia; tutte le imprese debbono, appunto, avere meno di tre anni di attività. C’è tempo fino al 20 luglio per presentare la candidatura (massimo una per categoria), tramite il sito www.premiocambiamenti.it sul quale sono disponibili il regolamento e tutte le informazioni necessarie per partecipare.
Il premio nazionale prevede un premio di 5mila euro per ciascuna categoria, mentre il vincitore assoluto riceverà 20mila euro destinati alla migliore start-up dell’anno. A questi si aggiungeranno benefit, quali la consulenza dei massimi esperti di Google e di Facebook, nelle loro sedi europee di Dublino, incontri con fondi di investimento, acceleratori d’impresa e venture capitalist, formazione su fabbricazione digitale, prototipazione e nuovi strumenti di finanziamento, servizi e altre opportunità offerte dalla Cna.
La sezione provinciale del Premio Cambiamenti prevede una selezione tra tutte le start-up ferraresi, candidate attraverso il form pubblicato al sito web www.premiocambiamenti.it I vincitori per ciascuna categoria riceveranno voucher in consulenza aziendale del valore di 2mila euro.
“In occasione del suo 70° anniversario – commenta il presidente provinciale Alberto Minarelli – Cna vuole scommettere con decisione sul tema dell’innovazione e del ruolo delle piccole e medie imprese nei processi di trasformazione economica e di mercato in atto, valorizzando in primo luogo le nuove realtà imprenditoriali, capaci di coniugare forza innovativa e migliore tradizione del made in Italy. Imprese, che, in anni particolarmente difficili, hanno saputo raccogliere la sfida del cambiamento, reinterpretando le tradizioni e le peculiarità del territorio, sfruttando le potenzialità delle nuove tecnologie e dell’innovazione, con coraggio e inventiva in un periodo di crisi senza precedenti”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi