Home > COMUNICATI STAMPA > Presentata l’edizione 2014 della Festa dei Vicini

Presentata l’edizione 2014 della Festa dei Vicini

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Comune di Comacchio

La quarta edizione della Festa dei Vicini, promossa dall’Acer di Ferrara con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Comacchio si preannuncia ricca di iniziative, un’occasione autentica per trascorrere un pomeriggio all’aperto in allegria, tra giochi, musica e animazione, alla riscoperta dei valori dell’amicizia e del buon vicinato. In Sala Giunta oggi pomeriggio gli organizzatori hanno illustrato il programma di iniziative, rivolto principalmente ai residenti del Villaggio Raibosola, dove venerdì 12 settembre, dalle ore 16.30, nello spazioso parco pubblico avrà luogo la festa dei Vicini, ma è aperta anche a tutti gli altri. “Questa è un’occasione importante, che si realizza una volta all’anno – ha sottolineato l’Assessore alle Politiche Sociali Sergio Provasi -, per fare festa tra i residenti degli alloggi di edilizia pubblica, senza limitarsi a parlare solo di problemi. Ritengo che vadano previste più risorse per l’edilizia popolare” – ha aggiunto l’Assessore Provasi -, ricordando l’altro grande appuntamento che coinvolge domani sera gli abitanti del quartiere, essendo stato calendarizzato un incontro pubblico alle ore 21 nella sala parrocchiale, per approfondire il progetto di rivitalizzazione del villaggio Raibosola, in presenza del sindaco, dei tecnici comunali e dei progettisti. Sara Beneventi del Settore Territorio e Sviluppo Economico si è soffermata su questa importante “occasione per stimolare la solidarietà tra vicini di casa, per riscoprire valori come l’amicizia, il dialogo, lo stare insieme, riappropriandosi degli spazi aperti.” L’Amministrazione Comunale sta convogliando sforzi, impegno e risorse verso il quartiere popolare di Rabosola, tanto che tra gli elementi progettuali di spicco è prevista la realizzazione in quell’area di una cittadella dello sport. Ad animare la Festa dei Vicini porteranno il loro fattivo e volontario contributo ben otto dipendenti dell’Acer di Ferrara, i quali distribuiranno gadget, magliette e si occuperanno dell’allestimento e dell’accoglienza, mettendosi gratuitamente a disposizione del quartiere per un giorno. A dare man forte agli organizzatori interverranno giovani artisti residenti nel quartiere, le due cantanti Miriana Di Magro e Ledina Ifti ed il chitarrista Bruno Cavallari. L’Acer metterà a disposizione anche dolci e bevande, che integreranno quelli portati dai residenti. “E’ un’occasione di grande convivialità – ha commentato Angela Molossi dell’ufficio legale dell’Acer di Ferrara -, per stemperare i contrasti che possono insorgere nella quotidianità. Questa è la seconda festa importante, dopo quella del capoluogo, a cui diamo grande risalto – ha aggiunto – e vogliamo estendere l’invito a partecipare a tutta la cittadinanza. Entusiasta per la messa a punto della Festa dei Vicini, anche il Direttore di Acer Diego Carrara, si è detto certo dell’importanza strategica di “continuare a proporre questa festa a Comacchio, territorio che con 520 alloggi di edilizia pubblica è al secondo posto come patrimonio immobiliare pubblico della provincia di Ferrara.” Presenti in conferenza stampa anche la dirigente del Settore Politiche Sociali Giuseppina Pascale, il funzionario Mario Ferioli e la sociologa Bruna Fazio, che da anni collabora con l’Amministrazione Comunale. “La festa è uno strumento vincente – ha commentato Fazio -, sia per gli abitanti del villaggio Raibosola che si sentono maggiormente coinvolti, sia per i residenti dei dintorni. C’è da parte loro la voglia di venir fuori, utilizzando e condividendo al meglio gli spazi aperti.” Appuntamento dunque per tutti venerdì pomeriggio nel parco del Villaggio Raibosola, al quale non farà mancare la propria partecipazione il Sindaco Marco Fabbri.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi