COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Presentazione del libro di Lucia Annibali in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Presentazione del libro di Lucia Annibali in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Da: Comune di Copparo

Copparo – Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Tra le iniziative in programma in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne, il Teatro Comunale De Micheli propone per sabato 26 novembre con inizio ore 20.30 ‘Bogotà 81’, ispirato a un gruppo di donne attiviste, riunitesi nell’Incontro Femminista tenutosi a Bogotà nel 1981.
La serata prevede due momenti: alle ore 20.30 un incontro intervista con Giusi Fasano, coautrice del libro ‘Io ci sono’ di Lucia Annibali. Giusi Fasano è una giornalista al Corriere della Sera, e coautrice del libro che narra, ripercorrendole, le tappe del calvario di Lucia Annibali (l’avvocata di Pesaro che nel 2013 venne intenzionalmente sfregiata con l’acido), Giusi Fasano sarà intervistata da Sara Bruno, avvocata di Ferrara.
Alle ore 21.30 lo spettacolo dedicato alla storia di Lucia Annibali; in scena Milena Medici, Giulia Giuggioloni, Sabrina Bordin, suoni e musica Sara Ardizzoni, regia Davide Pedriali.
Lo spettacolo nasce dalla necessità di utilizzare il medium teatrale per porre l’attenzione su un problema sempre attuale, la violenza contro le donne, al fine di accrescere la consapevolezza riguardo questo problema che affligge la società moderna. Per sottolineare il triste e diffuso fenomeno della violenza sulle donne si è scelto di raccontare la storia di Lucia Annibali.
«Una scelta ‘non facile’ ma immediata – dice il regista Davide Pedriali – il caso di Lucia Annibali, di fatto, oltre ad avere una eco mediatica fortissima ebbe (immediatamente dopo l’agguato) un’evoluzione anomala e sorprendente; la protagonista della vicenda mostrò una forza rara e una determinazione a ‘rinascere’ degna di grande attenzione e rispetto, ed è ancora oggi fonte di molteplici riflessioni.»
Ingresso a offerta libera, per informazioni biglietteria del teatro 0532 864580.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi