COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Presentazione del libro “Le famiglie omogenitoriali in Italia: relazioni familiari e diritti dei figli”

Presentazione del libro “Le famiglie omogenitoriali in Italia: relazioni familiari e diritti dei figli”

Tempo di lettura: 4 minuti

da: Responsabile Eventi Libreria Ibs + Libraccio

Giovedì 11 giugno ore 18:00, presso la storica sala dell’Oratorio San Crispino, iniziativa di Libreria Ibs+Libraccio di Ferrara, il libro curato da Paola Bastianoni e Chiara Baiamonte (Edizioni Junior)

Intervengono:

Annalisa Felletti (Pari Opportunità Comune Ferrara)
Paola Bastianoni, Professore Associato Psicologia Dinamica Unife
Chiara Baiamonte, Medico Psicoterapeuta
Antonio Rotelli, Avvocato e co-fondatore Avvocatura per i Diritti LGBTI-Rete Lenford
Salvatore Busciolano, Sociologo
Roberta Zangoli, Associazione Famiglie Arcobaleno

Modera l’incontro l’Avvocata Stefania Guglielmi

La ricerca scientifica internazionale ha da tempo accertato come non siano le strutture familiari a determinare la qualità degli esiti evolutivi dei figli, bensì le dinamiche relazionali presenti al loro interno, il clima affettivo e le competenze genitoriali nonché i supporti sociali, le politiche familiari e i sistemi educativi vigenti negli Stati.

Le famiglie con genitori omosessuali, come tutte le altre, possono essere contesti protettivi e forieri di felicità per i propri figli, come possono essere luoghi minati da rischi evolutivi; ma ciò che sposta il baricentro dalla protezione al rischio in Italia, e in tutti quei Paesi in cui quelle omogenitoriali non hanno riconoscimento giuridico, è proprio l’assenza di diritto che favorisce lo stress psicologico nel quotidiano confronto con l’omofobia istituzionale e aumenta la discontinuità della relazione affettiva con chi si ama, come genitore e come figlio/a, laddove il legame coniugale subisce una crisi o si interrompe, come in caso di separazione o morte del genitore biologico.

Il volume, che coniuga una matrice giuridica a quella psicologica, è rivolto ai professionisti (psicologi, operatori sociali, giuristi, educatori) che si occupano di sostenere il benessere e la tutela dei bambini e delle loro famiglie, con l’intento di far conoscere la realtà delle famiglie con genitori omosessuali in Italia, la qualità e le specificità delle relazioni familiari al loro interno e i rischi connessi all’assenza di diritti, promuovendo l’affermazione di una cultura delle differenze che tuteli il diritto di ogni bambino/a, e dei suoi genitori, al riconoscimento delle proprie relazioni familiari.

Paola Bastianoni è professore associato in Psicologia dinamica all’Università degli Studi di Ferrara, ove da molti anni dirige il Master “Tutela, diritti e protezione dei minori”. Le sue principali aree di ricerca riguardano lo studio delle dinamiche familiari e della genitorialità in tutte le sue diverse espressioni: la genitorialità simbolica, ossia le funzioni educative nelle comunità per minori; le famiglie affidatarie e adottive; le famiglie omogenitoriali e le famiglie più esposte alla vulnerabilità e alla fragilità relazionale. Si occupa da decenni dello studio e della valutazione dei contesti di sviluppo e delle funzioni protettive/terapeutiche delle comunità per minori.
Da alcuni anni ha approfondito anche lo studio delle interazioni adulti/minori nei contesti educativi per la prima infanzia e le tematiche relative ai processi di elaborazione del lutto.

Chiara Baiamonte è medico, specialista in psicologia clinica e psicoterapeuta. Da anni svolge attività clinica a Ferrara, con particolare attenzione alle situazioni di disagio psicologico di bambini, adolescenti, giovani adulti e genitori. È docente di “Tutela e protezione delle soggettività di genere” nel Master “Tutela, diritti e protezione dei minori” dell’Università di Ferrara. Tiene corsi di formazione e seminari su: disagio psicologico in infanzia e adolescenza, supporto alla genitorialità, sostegno dei minori negli esiti post-traumatici, omogenitorialità e differenze familiari, violenza di genere e bullismo omofobico, consulenza e psicoterapia con persone omosessuali.
Dal 2014 è inoltre giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni dell’Emilia Romagna di Bologna.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi