Home > COMUNICATI STAMPA > Presso la storica libreria Ibs+Libraccio presentazione del libro “Il caso David Rossi. Il suicidio imperfetto del manager Monte dei Paschi di Siena”di Davide Vecchi

Presso la storica libreria Ibs+Libraccio presentazione del libro “Il caso David Rossi. Il suicidio imperfetto del manager Monte dei Paschi di Siena”di Davide Vecchi

Venerdì 24 novembre alle 18.00

Presso la storica sala dell’Oratorio San Crispino libreria Ibs+Libraccio di Ferrara

Davide Vecchi presenta IL CASO DAVID ROSSI Il suicidio imperfetto del manager Monte dei Paschi di Siena

Chiarelettere

 

Dialogano con l’AutoreGiovanni Rossi Presidente dell’Ordine Giornalisti dell’Emilia-Romagna Riccardo Forni ,Presidente Assostampa

 

Le ultime ore di vita di David Rossi

La perquisizione, la paura dell’arresto

Le clamorose lacune delle indagini

I reperti spariti o distrutti dai PM

Il potere e i misteri all’ombra del Monte dei Paschi di Siena

La verità di un giallo che non può essere archiviato come suicidio

“Ho paura. Voglio parlare con i magistrati… Aiutatemi! Domani potrebbe già essere troppo tardi!”

Le ultime parole di David Rossi.

Dalle mail inviate all’amministratore delegato di Mps

Fabrizio Viola due giorni prima di morire

Il caso David Rossi_Vecchi_piattoUno degli uomini più potenti e in vista di Siena, guru della comunicazione del Monte dei Paschi, per vent’anni ombra di Giuseppe Mussari, capo indiscusso della banca, il 6 marzo 2013 precipita dalla finestra del suo ufficio dopo aver avvisato la moglie che stava tornando a casa. Per la procura fin da subito è suicidio. Eppure il cadavere ha ferite dovute a una colluttazione. Un giallo italiano che ricorda i casi di Roberto Calvi e Raul Gardini. Un’inchiesta chiusa con troppa fretta, mille buchi e clamorosi errori nelle indagini.

Questo libro entra nella scena del delitto attraverso documenti inediti e mette in fila fatti, perizie, lacune, testimonianze decisive. Un racconto attento e appassionato, minuzioso e pieno di suspense, che conduce il lettore a un passo dalla verità.

Davide Vecchi ha seguito fin dall’inizio le inchieste relative a Mps. È a processo con Antonella Tognazzi, vedova di David Rossi, per aver pubblicato le mail che il manager aveva inviato all’amministratore  delegato due giorni prima di morire. Un processo singolare, oggetto di interrogazioni parlamentari, del quale si è occupato anche il Global Freedom of Expression della Columbia University di New York, ritenendolo un tentativo di limitare la libertà di stampa.

Davide Vecchi, inviato del “Fatto Quotidiano”, si occupa da anni di cronaca giudiziaria e politica. Con Chiarelettere ha pubblicato due libri inchiesta su Matteo Renzi, più volte ristampati: “L’intoccabile” (2014) e “Il prezzo del potere” (2016), introdotti da Marco Travaglio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi