COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Presto partiranno i lavori per il ponte Prafitta di Portomaggiore

Presto partiranno i lavori per il ponte Prafitta di Portomaggiore

Da: Consorzio Bonifica pianura di Ferrara

Presto al via i lavori al ponte Prafitta di Portomaggiore.

“115.000 euro dal Consorzio per rispondere agli utenti e risolvere un disagio presente dal 2015”

Dopo aver messo a disposizione 115.000 euro di fondi interni, il Consorzio Bonifica Pianura di Ferrara ha appena concluso le procedure di gara ed aggiudicato i lavori di riparazione del ponte stradale di via Prafitta Bertolina a Portomaggiore, un importante passo che va a dare risoluzione a una situazione che si trascina da dicembre 2015 quando si è dovuto chiudere l’infrastruttura che soffriva dell’età e scarsità di sicurezza.

“Il cantiere dovrebbe iniziare a settembre e terminare in primavera dopo circa 5 mesi di lavori – spiega Marco Ardizzoni, direttore tecnico del Consorzio di Bonifica di Ferrara – il ponte si trova su un canale che ha sempre una portata d’acqua significativa e l’auspicio è che si possano terminare i lavori entro aprile, ovvero prima dell’avvio della stagione irrigua. Tempistiche che potranno essere rispettate se non vi saranno condizioni meteo particolarmente avverse”.

Si tratta di un intervento importante e molto atteso in quanto, il Ponte stradale di Via Prafitta Bertolina, posto sullo scolo “Fossa di Portomaggiore” della frazione di Quartiere, è il raccordo più rapido tra Portuense e Argentano.

“In sintesi, si tratta della riparazione del ponte realizzato in mattoni con luci ad arco – illustra Ardizzoni – verranno eseguiti puntellamenti, consolidate le fondazioni, rinforzate le pile e ripristinate le strutture murarie, rifatti i rivestimenti di sponda e realizzati i parapetti”.

“Il Consorzio ha stanziato fondi per 115.000 euro, sulla base di uno studio di fattibilità che ha stimato un costo complessivo di 230.000 euro a fronte di un grave dissesto strutturale, funzionale e un avanzato degrado dei materiali di costruzione del ponte – aggiunge il presidente Franco Dalle Vacche – si tratta di fondi propri del Consorzio investititi per la sicurezza dell’infrastruttura e per dare finalmente una risposta reale e concreta ai disagi dei tanti utenti”.

A ottobre dell’anno scorso, infatti, il Consorzio Bonifica ha siglato la convenzione con i comuni di Portomaggiore e Argenta concordando un concorso finanziario che vede entrambi i comuni contribuire per 57.500 euro grazie a fondi stanziati dalla Regione per questa finalità. Al Consorzio è stato dunque affidato il compito di progettare l’intervento, appaltare e seguire l’opera che ha visto l’approvazione del progetto definitivo ad aprile di quest’anno. Ad eseguire i lavori sarà l’azienda Mammoli Edilizia Srl di Todi (Pg)

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi