Home > COMUNICATI STAMPA > Prima puntata di “Brand Ambassador” al Dipartimento di ingegneria di Ferrara

Prima puntata di “Brand Ambassador” al Dipartimento di ingegneria di Ferrara

studenti-università
Tempo di lettura: 3 minuti

<strong>Da: Ufficio Stampa Unife

Il progetto coinvolge studenti in corso ed ex studenti afferenti alle tre aree del DE: ingegneria civile, ingegneria dell’informazione e ingegneria meccanica. Obiettivo, presentare le opportunità di crescita e di carriera offerte dal Dipartimento, facendo parlare in prima persona chi ha vissuto e sta vivendo oggi il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Ferrara.

FERRARA – E’ stato lanciato nelle scorse settimane sui canali social Facebook, Instagram e Linkedin e Youtube del Dipartimento di Ingegneria di Ferrara il Progetto Brand Ambassador, con il quale il Dipartimento fa parlare, attraverso brevi video interviste, studenti ed ex studenti che raccontano la loro esperienza di vita e di studio all’interno del DE, le opportunità i carriera, i punti di forza e ciò che rende unico il Dipartimento di Via Saragat 1 di Ferrara: un ambiente a misura di studente, la stretta connessione con il tessuto imprenditoriale e un costante contatto e rapporto di collaborazione tra docenti e studenti sembrano essere gli aspetti che maggiormente caratterizzano questa realtà.

Ad aprire i lavori del progetto Brand Ambassador è Mattia Toso, di Polesella (RO), laureato in Ingegneria dell’Informazione, curriculum Informatica presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli studi di Ferrara nel 2015, attualmente impegnato nel ruolo di Senior Software Engineer in Netflix, il colosso dello streaming, con sede in Silicon Valley.

Nella video intervista Mattia racconta il suo percorso dalle aule studio del Dipartimento di Ingegneria di Ferrara, passando dall’esperienza in H-Farm a Treviso fino all’arrivo negli USA, concentrandosi in particolare su quelle che per lui hanno rappresentato le vere carte vincenti del suo percorso: aver avuto la possibilità di studiare e formarsi in un ambiente a misura di studente che gli ha consentito di sviluppare e mantenere forti relazioni con docenti e colleghi del DE i quali hanno contribuito alla realizzazione del suo percorso, e avere seguito e coltivato la sua passione per l’informatica che ad oggi rappresenta anche un lavoro oltre che una vocazione.

Dopo l’intervista di Mattia verranno pubblicate sui canali social e sul sito del Dipartimento di Ingegneria di Ferrara altre testimonianze come quelle di Stefano, Rossana, Federico, Francesco e molti studenti ed ex studenti afferenti alle diverse aree che compongono il DE: Civile, Automazione, Informatica, Elettronica, telecomunicazioni e Meccanica, nonché testimonianze di studenti che hanno frequentato i corsi di studio specialistici e magistrali in Ingegneria elettronica per l’ICT e Ingegneria Informatica e dell’automazione.

Tra i nomi degli ex studenti del Dipartimento di Ingegneria di Unife intervistati, spunta anche quello di Pierpaolo Bergamo, laureato quinquennale in Ingegneria elettronica con Dottorato in Ingegneria delle telecomunicazioni, attuale vicepresidente di Salesforce (azienda statunitense tra le più innovative nel mondo secondo Forbes), che in più occasioni ha confermato come la decisione di studiare al DE si sia rivelata davvero vincente per porre le basi alla sua escalation personale e professionale.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi