Home > COMUNICATI STAMPA > Priorità assoluta alla sicurezza. Risultato delle verifiche disposte dall’Amministrazione Comunale sui ponti.

Priorità assoluta alla sicurezza. Risultato delle verifiche disposte dall’Amministrazione Comunale sui ponti.

Tempo di lettura: 3 minuti

La sicurezza è una delle priorità assolute dell’Amministrazione Comunale che, già nello scorso mese di marzo, aveva richiesto a diversi professionisti e a società di ingegneria un preventivo, per l’affidamento di un incarico, finalizzato alla stesura del certificato di idoneità statica di alcuni ponti.
Nel mese di giugno scorso con determina dirigenziale è stato affidato l’incarico alla Ditta Laboratori Ingegneria Ferrara srl.
Le verifiche richieste, comprensive di prove di carico, hanno interessato 24 ponti, 23 dei quali dislocati nel centro storico di Comacchio ed 1 in viale Boldini, di collegamento tra i lidi Estensi e Spina.
Dalle suddette verifiche, comunicate all’Amministrazione Comunale nei giorni scorsi, si evince che tutti i ponti risultano idonei, mentre un solo ponte, situato in via Buonafede è risultato non idoneo al transito veicolare, ma idoneo al passaggio dei pedoni e dei disabili.
Si tratta di un ponte a raso risalente a qualche decennio fa, ad uso pubblico. A questo proposito si fa presente che è stata inoltrata alle famiglie residenti una nota dirigenziale che prescrive, DA LUNEDI’ 20 AGOSTO, il DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE sul ponte di via Buonafede. Il ponte in questione sarà poi accessibile solo a pedoni, biciclette e carrozzine (per il traporto di bimbi e disabili).
Da ultimo, ma non per ultimo, si evidenzia che il 2 agosto scorso veniva richiesto a diversi professionisti un preventivo, finalizzato all’affidamento di un incarico per la stesura del certificato di idoneità statica di ponti ubicati nelle zone rurali e di competenza dell’Amministrazione Comunale. Anche in questo caso sarà prevista l’eventuale effettuazione di prove di carico e l’affidamento dell’incarico è previsto per il prossimo mese di settembre, una volta espletati tutti i controlli previsti a norma di legge.
“L’impegno dell’Amministrazione Comunale è rivolto non solo nella realizzazione di importanti progetti di riqualificazione complessiva del territorio – spiega il Vice Sindaco Denis Fantinuoli – ma anche nelle attività di manutenzione ordinaria , benchè ogni anno il Governo Centrale prelevi dalle casse Comunali somme derivanti dagli incassi dell’IMU, superiori a 12 milioni di euro. Gli sforzi e l’impegno del Comune di Comacchio sono tesi a salvaguardare la sicurezza degli utenti, anche attraverso verifiche necessarie ed imprescindibili alle infrastrutture di propria competenza. Tale impegno – prosegue il Vice Sindaco -, è assolutamente svincolato alle note, tragiche vicende, che il 14 agosto scorso hanno colpito Genova e l’Italia intera. Il nostro pensiero e la nostra vicinanza vanno alle vittime della tragedia, alle famiglie colpite da un lutto improvviso, inaccettabile e alle centinaia di soccorritori che, con straordinario spirito di abnegazione e professionalità, stanno lavorando incessantemente nel luogo della catastrofe.”

Da: Comune di Comacchio
Ufficio Comunicazione Istituzionale e Trasparenza

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi