Home > COMUNICATI STAMPA > Progetti a 360 gradi per le scuole del territorio con risorse e sostegno dell’Amministrazione Comunale

Progetti a 360 gradi per le scuole del territorio con risorse e sostegno dell’Amministrazione Comunale

Da: Ufficio Comunicazione Istituzionale e Trasparenza

Ha preso il via sotto i migliori auspici il nuovo anno scolastico, dopo intensi e proficui lavori preparatori avviati grazie a numerosi tavoli, che hanno coinvolto dirigenti scolastici, insegnanti ed Amministrazione Comunale. Tante le novità in arrivo, a partire dal nuovo servizio di refezione scolastica, gestito da Camst, che comporterà una graduale eliminazione delle vettovaglie in plastica.

Rispetto dell’ambiente dunque in cima alla lista delle priorità delle scuole che, a stretto fianco con l’Amministrazione Comunale, intendono promuovere un messaggio forte e chiaro per la tutela del territorio. “E’ una rivoluzione importante – interviene l’Assessore alla Pubblica Istruzione Maria Chiara Cavalieri -, che ci consente di ridurre progressivamente dalle mense scolastiche la plastica, per lasciare il posto a piatti, bicchieri e vettovaglie in ceramica e in materiali che possono essere riutilizzati.”

Educazione ambientale a stretto fianco con quella alimentare, perchè anche quest’anno saranno rivolte attenzioni particolari all’attività motoria e a percorsi di educazione alimentare, abbinati al movimento, attraverso il progetto “Una comunità che si muove.” L’obiettivo, ancora una volta, è quello di promuovere, tra i bimbi e gli adulti, sani stili di vita. I grossi risultati ottenuti in passato stimolano a proseguire il percorso di continuità dei servizi pre-scuola per gli alunni delle scuole primarie. Per andare incontro ai genitori che lavorano, sarà possibile fruire del servizio di pre-scuola presso tutti i plessi di scuola primaria del territorio comunale a partire dalle ore 7,30.

La piena inclusione degli alunni è un’altra priorità condivisa tra le scuole del territorio e l’Amministrazione Comunale, per assicurare ai bimbi con disabilità la garanzia del trasporto scolastico gratuito, nonchè il servizio di sostegno educativo ed assistenziale, a partire dai servizi dell’infanzia fino a comprendere le scuole superiori sia di Comacchio che quelle al di fuori del territorio comunale, in cui gli alunni si sono iscritti.

Per qualificare il Piano dell’Offerta Formativa, il Comune di Comacchio erogherà anche quest’anno risorse sotto forma di contributi ai tre istituti scolastici del territorio comunale a fronte di presentazione di progetti nei vari ambiti: inclusione, cittadinanza attiva, attività espressive, innovazione tecnologica. A tale proposito l’Amministrazione Comunale invita le scuole a destinare il 40% delle risorse al potenziamento e alla qualificazione dei laboratori presenti nelle scuole e a rinnovare le proprie attrezzature, con particolare riferimento ai laboratori linguistici ed informatici.

Non solo progetti educativi, ambientali e motori, ma anche di promozione della cultura della legalità. La quarta edizione del progetto “Libera dalle Mafie”, co-finanziata dalla Regione Emilia Romagna, vedrà anche quest’anno la collaborazione dell’Associazione di promozione sociale Caracò, con il regista Alessandro Gallo.

“Affiancherà – prosegue l’Assessore alla Pubblica istruzione Maria Chiara Cavalieri al servizio del nido comunale Il Giglio un nuovo servizio educativo 1/3 anni, un micro-nido part time (dalle ore 7,30 alle ore 14) che prenderà il posto del centro La Gabbianella. Si tratta di un servizio che inizialmente avrà carattere di sperimentalità, per accogliere quei bambini che sono in lista di attesa del nido Il Giglio e che a differenza dello Spazio Bambini La Gabbianella prevede la somministrazione del pasto. Gli uffici comunali stanno preparando tutti gli atti per far si che il servizio possa essere attivato a partire dal mese di gennaio 2019.”

Il Comune di Comacchio ha inoltre rinnovato la convenzione con le quattro scuole paritarie d’infanzia, incrementando il contributo a sostegno di ciascuna di esse (65 mila euro all’anno complessivi per qualificare l’offerta formativa). “L’amministrazione crede in un sistema integrato – rimarca l’Assessore Cavalieri -, pubblico/privato, dedicato ai bimbi della fascia di età compresa tra zero e sei anni, al fine di offrire a tutti i bambini le medesime opportunità educative e formative.

Il Centro comunale Infanzia “L’Albero delle Meraviglie” riaprirà i battenti, dal primo ottobre prossimo a partire dalle ore 16,30 fino alle ore 19,30 e prevederà aperture differenziate, per fasce di età da zero a 10 anni. Anche il servizio dopo-scuola “Non solo compiti”, presso il Centro Adolescenti “CircaUnCentro” sarà aperto tutti i giorni, dalle ore 15 alle ore 17. Nei giorni del lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 17 alle ore 19. gli adolescenti potranno fruire del centro ricreativo con bellissime opportunità di gioco, teatro e uscite nel territorio.

Inclusione ed integrazione sono i capisaldi di una convivenza pacifica tra i popoli, per la piena estrinsecazione dei quali la cultura ricopre un ruolo di primo piano. Al Centro culturale “Laguna” di via Spina prenderanno il via presto i corsi di italiano per stranieri, curati dal Centro Provinciale di Istruzione per gli Adulti (CPIA), struttura statale, per la quale l’Amministrazione Comunale metterà a disposizione gli spazi, come previsto dalla normativa vigente in materia.

In linea con progettualità già ben avviate, presto partiranno i corsi di promozione alla lettura e alla narrazione a voce alta, dedicati alla prima prima infanzia. L’Amministrazione Comunale inoltre, doterà di libri nuovi ciascun servizio rivolto a bambini comrpesi nella fascia di età 0/6 anni. All’interno di ogni scuola opererà l’esperto Alfonso Cuccurullo con il progetto “Narrare a fil di voce”, per promuovere momenti di info-formazione per genitori ed insegnanti, teso all’apprendimento delle tecniche narrative. La promozione della lettura a voce alta sarà incentivata anche nella Pediatria di gruppo della Casa della Salute “San Camillo”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi