Home > COMUNICATI STAMPA > Progetti di promozione turistica 2019 DTR e Comacchio

Progetti di promozione turistica 2019 DTR e Comacchio

Da: Stampa
Promozione turistica a lunga gittata quella avviata dai Comuni di Comacchio, Ferrara, Mesola, Goro e Codigoro affiancati da Destinazione Turistica Romagna e APT Emilia – Romagna e in sinergia con i più importanti imprenditori turistici del territorio con un investimento complessivo di 710.200,00 euro.
Le azioni messe in campo investono, in particolare, i mercati di lingua tedesca (Germania, Austria e Svizzera), il mercato italiano e uno sguardo sul turismo dell’est Europa.
Per questo nel mese di marzo, periodo in cui i tedeschi (area Germania, Austria e Svizzera: DACH) statisticamente programmano le vacanze, è stato attivata in Germania una pianificazione plurisettimanale sulla piattaforma televisiva e Web di Wetter.com, incentrata sulle previsioni meteo (www.wetter.com/reise/comacchio). Si tratta di una straordinaria azione informativa sulle più importati emittenti televisive nazionali private tedesche attraverso spot dedicati al territorio deltizio e all’offerta balneare di Comacchio in particolare, che si affianca a quella realizzata attraverso lo stesso format, dalla Destinazione Turistica Romagna (www.wetter.com/reise/emilia-romagna).
La strategia prevede l’integrazione delle campagne con presenza del prodotto balneare e culturale nel contesto unico del delta del Po, con un sistema di informazione integrata, dai social network a un piano editoriale con pianificazione di post dedicati agli aspetti emozionali e caratterizzanti il territorio. Già lo scorso 20 febbraio, a Eataly di Monaco, è stata organizzata una presentazione con imprenditori tedeschi mentre, sul fronte informativo, un’agenzia di stampa tedesca, appositamente incaricata, ha dato avvio alle attività di informazione veicolando le attrattive turistiche di Comacchio, Ferrara e dell’area deltizia. L’agenzia, oltre a curare i rapporti con i media tedeschi, sta organizzando due educational tour con giornalisti di testate specializzate nel settore turistico che visiteranno il Delta già nei prossimi mesi (9 – 12 maggio). La scoperta del territorio, sul campo, permetterà agli operatori dell’informazione di sperimentare, dal vivo, lo storytelling suggerito dai luoghi, per la diffusione di valori, idee o iniziative attraverso una forma narrativa ed esperienziale.

Riccardo Pattuelli, assessore al marketing turistico di Comacchio, sottolinea “Con tali azioni intendiamo presentare un prodotto turistico integrato, rafforzando così il mercato principale del settore balneare, rafforzando i necessari legami con le attività economiche del territorio, che rappresentano la particolarità e le tradizioni di un luogo: ancor più in questo nostro comprensorio così fortemente caratterizzato dal punto di vista ambientale e culturale che offre prodotti turistici trasversali e tematici su area vasta”.
Inoltre la partecipazione alle Fiere ha visto il territorio deltizio presente a CosmoBike Verona (16-17 febbraio 2019) con evento dedicato alla stampa organizzato in collaborazione con FIAB, e ancora a Monaco e Stoccarda.
Il sistema turistico che si articola fra Ferrara, Comacchio e il delta del Po si attiva dunque sviluppando il Progetto Vacanze Natura e Cultura in un grande disegno sistemico i cui player sono rappresentati da 5 comuni, Comacchio (capofila), Ferrara, Codigoro, Goro e Mesola e dai più solidi operatori turistici dell’area. Una strategia che poggia quindi su due pilastri, il fattore territoriale e una forte partnership pubblico – privata: un sodalizio consolidato nell’ambito della destinazione Turistica Romagna che vanta ben oltre 10 anni di storia e prevede il coinvolgimento di numerose aziende attive nel mondo del ricettivo e dei servizi turistici. Tutti i partner del progetto intendono investire peraltro in nuovi segmenti di mercato legati al turismo esperienziale l’unico in grado di contraddistinguere l’offerta balneare con un valore aggiunto legato alla natura. “L’Amministrazione ha deciso di investire in un progetto – commenta Patuelli – per consolidare il rapporto investiremo 150 mila euro all’anno (derivanti dalla tassa di soggiorno) al fine di sviluppare una strategia di promozione pluriennale per sostenere la programmazione delle azioni per il prossimo triennio”.
“Si tratta di un progetto che vede un forte investimento da parte dei privati – commenta Ted Tomasi Presidente di Visit Ferrara – che in linea con le strategie e le tendenze del turismo, ha un arco temporale congruo e quindi almeno 3 anni, e con una visione rivolta alla valorizzazione dell’intera Destinazione, intesa come tutta l’area del Delta del Po da Comacchio fino a Ferrara, e non più al singolo prodotto o addirittura alla singola azienda o struttura ricettiva.
La domanda turistica attuale richiede di vivere delle esperienze, soprattutto se vere ed autentiche, e quello che questo progetto vuole portare sul mercato nazionale ed internazionale sono proprio le tipicità e le esperienze che si possono vivere soggiornando nelle nostre strutture ricettive e vivendo tutto il territorio.
Ringraziamo l’amministrazione Comunale di Comacchio, cosi come il Comune di Ferrara ed i comuni del Delta, ed un particolare ringraziamento alla Regione Emilia Romagna, all’A.P.T. ed alla Destinazione Romagna per il sostegno e la collaborazione, che nonostante le problematiche note dei tempi del pubblico, ci ha consentito di far partire le azioni con i tempi giusti.”

Per il mercato italiano invece è ai mastri di partenza una campagna promozionale su Meteo.it delle reti Mediaset (dal 30 marzo) unitamente alle campagne informative pianificate dalla Destinazione Turistica Romagna e da APT Emilia – Romagna.

Nel giugno scorso il Comune di Comacchio ha individuato (con procedura aperta ad evidenza pubblica europea) un Destination Management Company (DMC) dell’area di Comacchio e del delta del Po: aziende Po delta Tourism srl ADV (mandataria della dmc), Co Ge Tour soc cons a rl, Consorzio Visit Ferrara e Dinamica Media agenzia di comunicazione Si tratta di un soggetto investito di funzioni operative e di coordinamento in grado di realizzare il servizio di progettazione e attuazione di un piano pluriennale di promozione turistica e commercializzazione dei prodotti espressi dal Territorio di Comacchio e più in generale, dall’area del delta del Po.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi