Home > COMUNICATI STAMPA > Progetto 2020 per la sostenibilità ambientale:a Comacchio il 22 settembre

Progetto 2020 per la sostenibilità ambientale:a Comacchio il 22 settembre

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Ufficio Stampa Gruppo Lumi

Sabato 12 settembre parte l’impresa di Salvatore Magliozzi, travel blogger: un percorso attraverso le 20 regioni d’Italia in 20 giorni viaggiando a impatto 0 su uno scooter elettrico. Appoggia il progetto anche l’azienda URSA Italia, che lo aveva annunciato a Klimahouse 2020, in quanto promotrice della sostenibilità ambientale. Accompagneranno Magliozzi dei curiosi passeggeri: tre bruchi. 2020: per tutti l’anno del COVID-19, eppure quest’anno avrebbe dovuto avere come tema l’ecologia, data la scadenza del protocollo di Kyoto. Ma quanto è stata ridotta davvero l’emissione di elementi inquinanti? Stiamo sconfiggendo il virus, e sicuramente ce la faremo, ma non vogliamo dimenticarci dell’ambiente. Da qui l’idea dall’Associazione Tototravel.it di attuare nonostante tutto un’impresa volta a trasmettere un messaggio positivo per la nazione e per la sostenibilità.

L’associazione, che ha in capo il travel blogger Salvatore Magliozzi, si occupa da anni di valorizzazione del territorio e di rapporto fra turismo e natura attraverso imprese molto particolari (perfino un volo in orbita). La nuova missione consiste nel visitare tutte le 20 regioni d’Italia in soli 20 giorni viaggiando a bordo di un innovativo scooter elettrico, con batterie intercambiabili, dunque a impatto 0. Per una traversata interamente a emissioni zero, Magliozzi (in collaborazione con Rete Clima, Riccardo Valentini Premio Nobel 2007 e Luca Mercalli Presidente Società Meteorologica Italiana), calcolerà e compenserà la CO2 emessa dai traghetti utilizzati per lo spostamento dal continente alle isole. Seguirà il progetto denominato Carbon Offset, ovvero la compensazione di CO2 mediante riforestazione urbana in Italia, annullando così l’impatto negativo sull’ambiente.

In ogni tappa del tour sarà inoltre promosso un punto d’interesse e il cibo locale DOP/DOC e a chilometro 0. Il “Progetto 2020” è stato presentato nel contesto della fiera dell’edilizia Klimahouse già a inizio 2020 per interessamento dell’azienda URSA Italia che con il suo programma culturale Isola URSA da anni si rende promotrice di questa e di altre iniziative didattiche e divulgative aventi come comune denominatore il tema della sostenibilità ambientale. L’azienda, leader nel settore dell’isolamento termico e acustico con stabilimento produttivo a Bondeno di Ferrara, ha scelto di sostenere questo interessante progetto proprio per continuare a sensibilizzare sui temi dell’ambiente.

Originalissimi compagni di viaggio di Toto Magliozzi saranno tre bruchi (Papilio Machaon), alloggiati in un cestino appositamente creato per tenerli al riparo dalle intemperie. Tutti potranno seguire il loro sviluppo e la creazione della crisalide. Dopo 20 giorni nasceranno le splendide farfalle, giusto in tempo per essere liberate all’arrivo. Una metafora di come potremmo rinascere dopo il virus, più belli e forti di prima! Il viaggio partirà il 12 settembre dalla Sicilia per terminare in Sardegna il primo ottobre. La tappa dell’Emilia Romagna è prevista per il 22 settembre (Riviera Adriatica, Riccione, Comacchio). Intanto l’associazione mette in premio un viaggio per chi l’aiuterà a scegliere i nomi per i bruchi!

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi