Home > COMUNICATI STAMPA > Programmazione Jazz Club Ferrara novembre – dicembre 2016

Programmazione Jazz Club Ferrara novembre – dicembre 2016

Da: Jazz Club Ferrara

Lunedì 7 novembre, ore 21.30
In collaborazione con Bologna Jazz Festival
Randy Brecker & Balaio
Randy Brecker, tromba; João Mascarenhas, pianoforte e tastiere; Sergio Brandão, basso; Leonardo Susi, batteria; Marco Bosco, percussioni

Sabato 12 novembre, ore 21.30
In collaborazione con Bologna Jazz Festival
Buster Williams Quartet ‘Something More’
Jaleel Shaw, sax alto e soprano; Eric Reed, pianoforte; Buster Williams, contrabbasso; Lenny White, batteria

Venerdì 18 novembre, ore 21.30
In collaborazione con Bologna Jazz Festival
Julian Lage Trio
Julian Lage, chitarra; Jorge Roeder, contrabbasso; Eric Doob, batteria

Sabato 26 novembre, ore 21.30
Kurt Rosenwinkel ‘Caipi’
Kurt Rosenwinkel, chitarra, tastiere e voce; Pedro Martins, chitarra, tastiere e voce; Olivia Trummer, pianoforte, tastiere e voce; Frederico Heliodoro, contrabbasso, voce; Antonio Loureiro, percussioni, voce; Bill Campbell, batteria

Sabato 3 dicembre, ore 21.30
Loueke – Cecchetto – Waits Trio
Lionel Loueke, chitarra; Roberto Cecchetto, chitarra; Nasheet Waits, batteria

Sabato 10 dicembre, ore 21.30
Franco D’Andrea Trio
Franco D’Andrea, pianoforte; Aldo Mella, contrabbasso; Zeno De Rossi, batteria

Sabato 17 dicembre, ore 21.30
In collaborazione con Ferrara Musica
Michel Portal – Bojan Z Duo
Michel Portal, clarinetto basso, sax soprano e bandoneon; Bojan Z, pianoforte

Somethin’ else
‘E ora qualcosa di completamente diverso’, recitavano i Monty Python. E così recita anche questo nuovo ciclo di appuntamenti in cui, apparentemente, può sembrare che si volti repentinamente pagina, ma non sfuggirà agli ascoltatori più attenti quanto, in realtà, la presenza di elementi legati al jazz e all’improvvisazione sia presente in tutti progetti qui presentati.

Sabato 5 novembre, ore 21.30
Silvio Zalambani – Federico Lechner ‘Déjà Vu’
Silvio Zalambani, sax soprano; Federico Lechner, pianoforte

Venerdì 11 novembre, ore 21.30
Daniella Firpo Quintet ‘Vento di Bahia e nebbia’
Daniella Firpo, voce; Gabriele Mirabassi, clarinetto; Roberto Taufic, chitarra; Ares Tavolazzi, contrabbasso;
Roberto Rossi, batteria e percussioni

Sabato 19 novembre, ore 21.30
John De Leo ‘Il Grande Abarasse’
John De Leo, voce; Fabrizio Tarroni, chitarra semiacustica; Franco Naddei, chitarra elettrica; Giulia Barba, clarinetto basso, sax baritono; Piero Bittolo Bon, clarinetto basso, sax baritono; Dimitri Sillato, violino e pianoforte; Valeria Sturba, violino e theremin; Paolo Baldani, violoncello; Silvia Valtieri, fisarmonica e pianoforte

Venerdì 2 dicembre, ore 21.30
Camilla Battaglia Quartet feat. Dave Binney
Camilla Battaglia, voce; Dave Binney, sax alto; Andrea Lombardini, basso elettrico; Bernardo Guerra, batteria

Venerdì 9 dicembre, ore 21.30
Simona Severini
Simona Severini, voce e chitarra

Venerdì 23 dicembre, ore 21.30
Karima & Dado Moroni Trio
Karima, voce; Dado Moroni, pianoforte; Riccardo Fioravanti, contrabbasso; Stefano Bagnoli, batteria

Monday Night Raw
Sotto la sigla Monday Night Raw, mutuata dal colorito vocabolario del wrestling americano, i lunedì sera del Torrione si trasformano in un autentico ring sul quale si sfideranno fino all’ultimo match giovani protagonisti della scena jazzistica contemporanea nazionale ed internazionale, seguiti come di consueto da infuocate jam session. In apertura di serata l’accattivante selezione musicale di alcuni dei più raffinati dj della città farà da sfondo al goloso aperitivo a buffet del wine-bar del Torrione.

Lunedì 14 novembre, ore 21.30
Opening Act
Selezione musicale curata da DJ Andreino + Alice Ricciardi – Pietro Lussu Duo
Alice Ricciardi, voce; Pietro Lussu, pianoforte

Lunedì 21 novembre, ore 21.30
Opening Act
Selezione musicale curata da Willygroove DJ + Vernissage
Inscritta nel progetto regionale ‘Intrecciare cultura’ sostenuto da Endas Emilia-Romagna in collaborazione con Regione Emilia-Romagna.
Michele Bordoni ‘Note in bianco e nero’ + Matteo Bortone ClarOscuro
Enrico Zanisi, pianoforte; Matteo Bortone, contrabbasso; Stefano Tamborrino, batteria;

Lunedì 28 novembre, ore 21.30
Opening Act
Selezione musicale curata da DJ France + Andrea Ayassot Quartet
Andrea Ayassot, sassofoni; Alfonso Santimone, pianoforte; Giulio Corini, contrabbasso; Nelide Bandello, batteria

Lunedì 5 dicembre, ore 21.30
Opening Act
Selezione musicale curata da DJ France + Die Hochstapler
Louis Laurain, tromba; Pierre Borel, sax alto; Antonio Borghini, contrabbasso; Hannes Lingens, batteria

Lunedì 12 dicembre, ore 21.30
Opening Act
Selezione musicale curata da Willygroove DJ + Malkuth
Mirko Cisilino, tromba; Filippo Orefice, sax tenore; Filippo Vignato, trombone; Mattia Magatelli, contrabbasso; Alessandro Mansutti, batteria;

Lunedì 19 dicembre, ore 21.30
Opening Act
Selezione musicale curata da DJ Andreino + Fabbrica 5
Tobia Bondesan, sax tenore; Tommaso Taurisano, chitarra; Samuele Garau, Fender Rhodes; Michele Bondesan, contrabbasso; Giuseppe Risitano, batteria;

The Tower Jazz Composers Orchestra
La Tower Jazz Composers Orchestra nasce come naturale reazione a catena ed evoluzione di due progetti pilota che hanno preso forma durante la scorsa stagione (The Tower Jazz Workshop Orchestra e The Unreal Book), ne consegue che il progetto rappresenti una sintesi dei precedenti, ma con una formazione e un repertorio più definiti. Sotto la direzione di Piero Bittolo Bon e Alfonso Santimone, il progetto mira alla realizzazione di una big band ‘elastica’ che permetta ai singoli musicisti di sperimentare collettivamente la propria vena compositiva e le proprie idee musicali.

Tower Jazz Composers Orchestra
Piero Bittolo Bon, sassofoni, clarinetti, direzione e arrangiamenti; Alfonso Santimone, pianoforte, elettronica, direzione e arrangiamenti; Martina Biguzzi, flauto; Gianluca Fortini, clarinetti; Glauco Benedetti, tuba; Stefano Radaelli, Tobia Bondesan, Filippo Orefice, sassofoni; Pasquale Paterra, Mirko Cisilino, trombe; Lorenzo Manfredini, Federico Pierantoni, Filippo Vignato, tromboni; Alessandro Garino, Federico Rubin, pianoforte;Riccardo Morandini, Luca Chiari, chitarre; Stefano Dallaporta, contrabbasso; Simone Sferruzza, Andrea Grillini, batteria
L’apertura del live mensile della Tjco sarà dedicata alla presentazione d’interessanti saggi firmati da prestigiose penne del giornalismo specializzato e della musicologia:

Venerdì 25 novembre, ore 21.30
Incontro con l’autore
‘Che Razza di Musica. Jazz, blues, soul e le trappole del colore’
Il Jazz Club incontra Stefano Zenni
Modera Francesco Bettini + The Tower Jazz Composers Orchestra

Venerdì 16 dicembre, ore 21.30
Incontro con l’autore
‘Sassofoni e pistole. Storia delle relazioni pericolose tra jazz e romanzo poliziesco’
Il Jazz Club incontra Franco Bergoglio + The Tower Jazz Composers Orchestra

Informazioni
www.jazzclubferrara.com
jazzclub@jazzclubferrara.com
Infoline 339 7886261 (dalle 15.30)
Prenotazione cena 333 5077059 (dalle 15.30)
Tutti i concerti si svolgono presso il Torrione San Giovanni via Rampari di Belfiore, 167 – 44121 Ferrara.
Il Jazz Club Ferrara è affiliato a Endas, l’ingresso è riservato ai soci.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi