Home > COMUNICATI STAMPA > Proiezione speciale al Cinema Boldini “Gatta Cenerentola”

Proiezione speciale al Cinema Boldini “Gatta Cenerentola”

Tempo di lettura: 3 minuti

Da Alice Bolognesi

Mercoledì 1 Novembre ore 21.00
GATTA CENERENTOLA di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone

Ingresso 5 euro

Mercoledì 1 Novembre, alle 21.00, sarà proiettato al Cinema Boldini GATTA CENERENTOLA, il film d’animazione a firma di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone, che quest’anno è stato presentato nella sezione Orizzonti del 74° Festival di Venezia. La pellicola è una rilettura post-moderna in versione noir della celebre fiaba, trascritta per la prima volta nel XVII secolo da Giambattista Basile.

Cenerentola è cresciuta all’interno della Megaride, un’enorme nave ferma nel porto di Napoli da più di 15 anni. Suo padre, ricco armatore della nave e scienziato, è morto portando con sé nella tomba i segreti tecnologici della nave e il sogno di una rinascita del porto. La piccola vive da allora all’ombra della temibile matrigna e delle sue perfide sei figlie. La città versa ora nel degrado e affida le sue residue speranze a Salvatore Lo Giusto, detto ‘O Re, un ambizioso trafficante di droga che, d’accordo con la matrigna, sfrutta l’eredità dell’ignara Cenerentola per fare del porto di Napoli una capitale del riciclaggio. La nave, infestata dai fantasmi-ologrammi di una tecnologia e di una storia dimenticata, sarà il teatro dell’intera vicenda e metterà in scena lo scontro epocale tra la miseria delle ambizioni del presente e la nobiltà degli ideali del passato. Il futuro della piccola Cenerentola e della povera città di Napoli sono legati ad uno stesso, sottilissimo, filo.

Mescolando il registro fiabesco e quello della tradizione musicale partenopea, gli autori hanno costruito un prodotto di forte suggestione, ricco di metafore riuscite e in grado di lasciare diversi spunti di riflessione nello spettatore.

Gatta Cenerentola è un racconto d’animazione anticonvenzionale, dove il presente dialoga col passato, e le origini letterarie ritrovano nuova vita attraverso il linguaggio digitale: è la fantasia la chiave che permette di rileggere questa moderna Cenerentola, co-protagonista assieme alla città di Napoli, sempre presente seppur non venga quasi mai inquadrata.

”Da napoletani quali siamo – hanno spiegato i registi – abbiamo cercato solo di non proporre un concetto stereotipato della nostra città, non sentirci né vittime né carnefici, ma raccontarla con la giusta autoironia. Napoli è una città barbara e nobilissima, cenere e luce proprio come la si vede nel film”.

Per informazioni:
Sala Boldini, via Previati 18 – Ferrara
www.cinemaboldini.itwww.arciferrara.org
Tel. Cinema (sera) – 0532.247050
Arci Ferrara – 0532.241419


Alice Bolognesi
Arci Ferrara
Via della Cittadella 18/A
44121 Ferrara
T. +39 0532.241419 – INTERNO 6
F. +39 0532.249921

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi