Home > COMUNICATI STAMPA > Puliamo la Darsena: giornata di pulizia partecipata del verde pubblico sulla darsena di San Paolo

Puliamo la Darsena: giornata di pulizia partecipata del verde pubblico sulla darsena di San Paolo

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Smart Dock

Puliamo la darsena! è la seconda iniziativa del programma 2016 di ‘Smart Dock’. Domenica 15 maggio, dalle 9.30 alle 12.30 siete tutti invitati a partecipare alla pulizia di un tratto di verde pubblico sulla darsena di San Paolo in prossimità degli ex magazzini fluviali di Ferrara, via Darsena, 57. Questo tratto del lungo fiume, precedentemente utilizzato come molo e ricovero di barche, è rimasto per molti mesi abbandonato. Per avviare un processo di rigenerazione ‘dal basso’ è importante che spazi dimenticati dalla città tornino ad essere familiari. Prendersi cura insieme di un luogo pubblico è la maniera più efficace per riappropriarsene.

Si consiglia ai partecipanti di avere un abbigliamento adeguato e di portare un paio di guanti da lavoro.

L’iniziativa ‘Puliamo la darsena!’ è promossa dal Comune di Ferrara in collaborazione con i partner del progetto ‘Smart Dock’, l’ASP Centro Servizi alla Persona di Ferrara, le Guardie Giurate Ecologiche Volontarie, l’Unione Pescatori Estensi e con il supporto tecnico di HERA.

‘Smart Dock’ è un progetto coordinato dall’APS Basso Profilo iniziato nel marzo 2015 e che si svilupperà da maggio a dicembre 2016 grazie al contributo regionale del bando ‘Giovani per il territorio’, promosso dall’Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna. L’obiettivo di ‘Smart Dock’ è quello di avviare a Ferrara con i cittadini, le associazioni e l’Amministrazione un percorso di sensibilizzazione alla gestione e riorganizzazione dello spazio pubblico del fronte fluviale come luogo d’incontro e socializzazione intergenerazionale. Esito di questo percorso sarà la definizione di un regolamento, ‘Fiume bene comune’, e la creazione di un progetto pilota di gestione della darsena di Ferrara in grado di mettere al centro la comunità locale.
Il progetto ‘Smart Dock’ si svilupperà secondo tre linee d’azione: consapevolezza, cioè raccolta di materiale storico e documentario (fotografie, cartografie, testimonianze orali) relativo al paesaggio fluviale urbano e periurbano, e attività didattiche rivolte ad adolescenti e bambini; familiarità, quindi azioni programmate con regolarità presso la darsena di San Paolo in modo che questo luogo possa essere percepito come familiare da chi vive la città (eventi musicali, attività ludiche, attività sportive); sguardo laterale, cioè un percorso in grado di determinare un cambio di prospettiva nella percezione del valore del fiume a Ferrara, attraverso un percorso di urbanistica partecipata e un evento site-specific per la darsena.

‘Smart Dock’ è un progetto

a cura di: Consorzio Wunderkammer, APS Basso Profilo, AMF-Scuola di Musica Moderna, APS Encanto, Associazione Fiumana, ASD Canoa Club Ferrara, Citer-Dipartimento di Architettura UNIFE, banCO

con il contributo di: Regione Emilia-Romagna, Istituto Beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi