Home > COMUNICATI STAMPA > Questo fine settimana le elezioni per il rinnovo degli organi ordinistici per il triennio 2015-2017

Questo fine settimana le elezioni per il rinnovo degli organi ordinistici per il triennio 2015-2017

Tempo di lettura: 2 minuti

da: organizzatori

Si terranno da sabato a lunedì, nella sede di piazza Sacrati 11, le elezioni per il rinnovo degli organi ordinistici – quindi Consiglio Direttivo, Collegio Revisori dei Conti, Commissione Albo Odontoiatri – per il triennio 2015-2017. Per la sesta volta, si presenta la lista Dignità Medica, con l’attuale presidente Bruno Di Lascio, l’unica finora formalizzata. Come rimarca Di Lascio, «è tuttavia quanto mai importante andare a votare e raggiungere il quorum al primo turno. Una seconda convocazione comporterebbe infatti un inutile aggravio di costi per l’Ordine». Le urne saranno aperte sabato e domenica dalle 9 alle 21 e lunedì dalle 9 alle 22. Impossibile non trovare un momento compatibilmente con i propri impegni professionali e personali. Nell’ottica della continuità, Di Lascio ricorda che «molte sono state le azioni di tipo amministrativo e culturale messe in campo anche nell’ultimo trienno con l’obiettivo precipuo di rendere l’Ordine un interlocutore credibile delle istituzioni e renderlo dunque soggetto attivo, per quanto di competenza, in ambito territoriale». Nello specifico, Di Lascio pensa all’attenzione verso la riorganizzazione sanitaria in corso nell’ambito delle nuove strategie regionali e ricorda il percorso inaugurato nel 2012 con il convegno pubblico Dove va la sanità ferrarese e ai recenti Stati Generali della Sanità, dove si è voluta dare voce a tutte le componenti mediche rimarcando la necessità di una loro tutela. Per l’immediato futuro, Di Lascio pensa «ai giovani colleghi, che vanno incentivati», la cui tessera di iscrizione, per il primo triennio, verrà ulteriormente abbassata dagli attuali 90 a 50 euro, contro i 150 ordinari. I danari risparmiati da un eventuale secondo turno, saranno destinati alla Psiconcologia dell’Università degli Studi di Ferrara, diretta da Luigi Grasso, per la realizzazione di una borsa di studio intitolata a Francesco Tomasi, scomparso a inizio 2014 per una malattia incurabile, prima di riuscire ad affrontare l’esame di Stato, e recentemente inserito ad honorem nell’Albo dei Medici. Nominativi lista Dignità Medica. Consiglio Direttivo: Giovanni Accardo, Roberto Altavilla, Andrea Bedetti, Rosario Cultrera, Bruno Di Lascio, Rosa Maria Gaudio, Roberto Manfredini, Massimo Masotti, Vincenzo Matarese, Agostino Panajia, Roberto Rizzati, Marco Ruina, Marco Vaccari, Ida Vitagliano, Davide Onorio Zampini. Collegio Revisore dei Conti: Giseppe Vincenzo Raele, Barnbbarara Romanini, Giovanni Elia, Zairo Ferrante (supplente)

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi