Home > OGGI IN PRIMO PIANO > REALITY ON THE ROAD/PRIMA PARTE
Australia, il racconto della nostra giornalista in viaggio tra music contest, tappe segrete e… canguri

REALITY ON THE ROAD/PRIMA PARTE
Australia, il racconto della nostra giornalista in viaggio tra music contest, tappe segrete e… canguri

Tempo di lettura: 2 minuti

All’aeroporto… chi si ferma è perduto!
Inizia l’avventura della nostra giornalista Silvia Malacarne sul suolo australiano, e ogni giorno… una sorpresa!

“Come ti senti?” mi hanno chiesto all’aeroporto dopo avermi messo addosso un microfono e puntato una telecamera contro. Bella domanda. Sono in Australia per la prima volta, con altri undici vincitori e una numerosa troupe della Nuova Zelanda. È una sensazione stranissima, provo tante di quelle emozioni e sensazioni in contemporanea che non sono in grado di capire qual’è quella predominante.
Appena arrivati all’aereoporto ci hanno intervistati e subito dopo siamo andati a China Town, qui a Sydney, per incontrare il resto del gruppo che viaggerá con noi fino al 16 ottobre.
“Feeling The Street” è il nome del contest che io e il mio caro amico Thomas Cheval abbiamo vinto, un concorso per musicisti che include nei vincitori anche sei votanti, i cosidetti “roadies”, il cui compito è quello di accompagnare la band in questo tour in giro per l’Australia.
Non sappiamo cosa faremo, ma dopo la prima notte in albergo siamo giá in partenza. Ogni giorno faremo attivitá diverse, ma non ci dicono nulla perchè vogliono che ogni volta sia per noi una sorpresa. Perció seguitemi in questo salto nel buio, vi porteró con me in un’avventura che si preannuncia pazzesca!

[continua]

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Maria Fragolina
Come dormire bene (metodo infallibile)
Il polacco
Mick Hucknall: il cantante con il rubino in bocca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi