Home > INTERVENTI > Realtà culturali del territorio rispetto all’emergenza Coronavirus.

Realtà culturali del territorio rispetto all’emergenza Coronavirus.

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Arci Ferrara APS.

Gentile Sindaco

Scriviamo perché questa emergenza in pochi giorni ha catapultato l’intero settore degli spettacoli e degli eventi culturali in uno stato di crisi producendo effetti allarmanti anche a livello sociale. Non contestiamo le decisioni prese dal Governo e dalla Regione, non abbiamo le competenze per farlo e dal primo momento abbiamo seguito e rispettato tutte le indicazioni che ci sono state fornite. Quello che chiediamo in maniera accorata è di considerare insieme all’urgenza sanitaria anche l’emergenza economica e sociale. Il nostro settore è messo in ginocchio dall’incertezza dalla difficoltà di operare e dalla paura delle persone.
Come operatori della cultura, organizzatori di eventi e attività sociali e ricreative chiediamo di non essere lasciati soli oggi e in futuro per questo chiediamo la convocazione di un tavolo per valutare le ricadute economiche e sociali dei provvedimenti attuati. Le economie collegate agli eventi interessano diversi settori e non hanno una rappresentanza unica. Per queste ragioni le chiediamo di portare avanti la nostra istanza. Il pensiero va anzitutto alle persone contagiate, nella speranza che al più presto possano tornare in salute. Non vogliamo però dimenticare nemmeno chi in queste settimane non potrà svolgere leattività e non sa cosa aspettarsi, gli organizzatori degli eventi rinviati a data da destinarsi, gli artisti e i precari e tutti coloro che anche indirettamente lavorano in questi ambiti.
La cultura per noi è lo strumento per combattere la paura, l’isolamento e la solitudine. Le forme di aggregazione consentono di abbattere le barriere, rimuovere ostacoli e creare momenti di confronto e socialità.
Ci auguriamo compatibilmente con le esigenze sanitarie di poter al più presto riprendere le nostre attività culturali e sociali. Per la città, per le persone che ci vivono, per chi l’ha scelta per studiare. Chiediamo al Comune di Ferrara di supportare il mondo della cultura e dello spettacolo e di farsi portavoce in Regione dei disagi economici e lavorativi che stiamo riscontrando in questo momento.

Per aderire al documento scrivere a queste mail: ferrara@arci.it – ufficiostampa@arciferrara.org
Primi firmatari
ARCI FERRARA APS
RIAPERTURE FESTIVAL
FERRARA BUSKERS FESTIVAL
CINEMA BOLDINI
CIRCOLO ARCI RENFE
CONSORZIO FACTORY GRISÙ
ASSOCIAZIONE FEEDBACK APS
ASSOCIAZIONE FERRARA SOTTO LE STELLE
ERIK PROTTI – MULTISALA APOLLO CINEPARK
ARCI BOLOGNESI APS
BALAMOS TEATRO APS
ASSOCIAZIONE ILTURCO
OFFICINA MECA APS
CONSORZIO WUNDERKAMMER
APS BASSO PROFILO
AMF SCUOLA DI MUSICA
ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF
MARINO PEDRONI – DIRETTORE ARTISTICO FONDAZIONE TEATRO COMUNALE FERRARA
CIRCOLO CULTURALE SOLARIS
JAZZ CLUB FERRARA
ASSOCIAZIONE FIUMANA APS
CARDINI ATELIER APERTI
DELPHI INTERNATIONAL
CNA CULTURA

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi