Home > COMUNICATI STAMPA > Recita in dialetto Magnavacante – La famia ad Magnavaca

Recita in dialetto Magnavacante – La famia ad Magnavaca

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Freccia del Delta

Nei giorni 23, 24 e 25 marzo 2017, torna in scena con un nuovo lavoro “ La Famia ad Magnavaca “, la storica associazione culturale che da oltre 40 anni si occupa della preservazione del dialetto e della cultura locale in quel di Porto Garibaldi.
Si tratta di una commedia dialettale brillante in due atti dal titolo “ 48 morto che parla “.
La vicenda ha luogo all’interno di una camera d’ospedale, dove ricoverati e parenti si dovranno confrontare con decessi annunciati, testamenti, numeri ricevuti in sogno e giocati al lotto, in un crescendo di gag esilaranti e colpi di scena.
Il lavoro, scritto e diretto da Alessandro Pierotti, ed interpretato dal nucleo storico del gruppo, si inserisce nel filone della tradizione oramai consolidata portata avanti dalla associazione la quale, attraverso la preservazione del dialetto, mira a mantener in vita tradizioni, personaggi ed aneddoti che appartengono al vissuto ed alla storia paesana.
La Famia ad Magnavaca, nata nell’anno 1976 si è resa protagonista in oltre 40 anni di vita dell’allestimento di decine di spettacoli teatrali, della creazione di un circolo fotografico, dell’organizzazione di varie edizioni del Palio dei Rioni, dell’organizzazione da oltre un ventennio della Festa dell’Ospitalità, e di tante altre iniziative ed eventi di animazione culturale.
Stante la impossibilità di poter fruire del teatro ubicato presso il Centro Don Bosco di Porto Garibaldi, ove la Compagnia è nata e spera un giorno di poter tornare, la rappresentazione avrà luogo per il terzo anno consecutivo, presso l’Holiday Village – Camping Florenz di Lido degli Scacchi, presso la Sala Berba Arena, grazie alla gentile e squisita ospitalità della famiglia Vitali.
Anche quest’anno, l’incasso verrà devoluto alla locale Polisportiva Magnavacca, ed alla Parrocchia di Porto Garibaldi, la quale ha intrapreso importanti lavori di ristrutturazione del Centro Parrocchiale.
I biglietti sono in vendita presso il Mobilificio Carli, ubicato in Porto Garibaldi, Piazza Don Giovanni Verità.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi