Home > COMUNICATI STAMPA > Relazioni internazionali: Il presidente Bonaccini incontra in Regione l’ambasciatore del Messico in Italia.

Relazioni internazionali: Il presidente Bonaccini incontra in Regione l’ambasciatore del Messico in Italia.

Tempo di lettura: 2 minuti

 

Relazioni internazionali. Il presidente Bonaccini incontra in Regione l’ambasciatore del Messico in Italia, Carlos García de Alba Zepeda. Allargamento delle collaborazioni in campo economico, culturale, agro-industriale, innovazione e Big data.

Presente anche il console onorario per l’Emilia-Romagna, Paolo Zavoli.

Bologna – Il presidente Stefano Bonaccini ha incontrato oggi in Regione l’ambasciatore del Messico in Italia, Carlos García de Alba Zepeda, accompagnato dal console onorario per l’Emilia-Romagna, Paolo Zavoli.

Al centro dell’incontro, la possibilità di intensificare i rapporti, anche attraverso intese bilaterali, in diversi settori, fra i quali quello agro-industriale, ma anche nei comparti fitosanitario, dei Big data, culturale.

Il faccia a faccia è stato subito operativo, finalizzato all’allargamento delle relazioni bilaterali, con l’avvio della verifica dei passaggi necessari per costruire in tempi brevi un protocollo di intesa sui temi di interesse comune.

Tra le proposte avanzate, anche la realizzazione di webinar informativi sul nuovo Accordo globale Unione Europea-Messico, coinvolgendo anche Stati Uniti e Canada, partner commerciali del Messico, dedicati alla possibilità di inserimento di prodotti emiliano-romagnoli nel mercato messicano, e viceversa.

In agenda anche la Settimana della cucina emiliano-romagnola in Messico nel novembre 2022, con eventi culturali e incontri tra le aziende.

Il presidente Bonaccini ha anche ricordato anche la legge regionale sull’attrattività che supporta gli insediamenti in Emilia-Romagna di aziende anche estere.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi