Home > COMUNICATI STAMPA > Replica del Comune di Comacchio rispetto agli abbattimenti dei Pini in Località Lido di Spina

Replica del Comune di Comacchio rispetto agli abbattimenti dei Pini in Località Lido di Spina

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Comune di Comacchio

In riferimento al comunicato del Presidente del Circolo locale di Legambiente rispetto agli abbattimenti dei Pini avvenuti in Località Lido di Spina, s’intende precisare che il percorso di condivisione sugli interventi manutentivi, attualmente in corso sul territorio comunale, ha visto attivamente partecipe il Presidente stesso, Sig. Marino Rizzati, in veste di referente del Servizio di Vigilanza Ambientale Legambiente Ferrara. Il percorso che si è sviluppato in numerose riunioni preparatorie, sia con gli Amministratori che con i tecnici comunali.
In particolare, il Vice Sindaco Fantinuoli sottolinea che: “per Lido di Spina, al termine delle riunioni di confronto, è stato prodotto un avviso informativo congiunto da parte del Comune di Comacchio e il Servizio di Vigilanza Ambientale Legambiente Ferrara, distribuito agli abitanti dell’ambito interessato dalle manutenzioni, dagli stessi volontari, adottando una campagna informativa delle attività previste, che vedranno, in sostituzione dei 21 pini abbattuti, reimpianti nello stesso sito di piante autoctone con apparto radicale che tende a svilupparsi in profondità. I 21 pini saranno reimpiantati in un’area di proprietà comunale sempre di Lido di Spina, a ridosso della pineta.”
Poi aggiunge: “Recentemente è pervenuta anche la richiesta di salvaguardare sette dei ventuno pini abbattuti ma, come illustrato al Sig. Rizzati e ad una delegazione di residenti, tali richieste non possono seguire i percorsi della trattativa. Per intervenire sulla manutenzione stradale, è necessario intaccare l’apparato radicale delle piante, un inconveniente necessario che può provocare l’instabilità del fusto. Mantenere quindi alberi in queste condizioni sulla strada, causerebbe un serio pericolo per l’incolumità pubblica.”
Si sottolinea che non vi è nessuna intenzione da parte dell’Amministrazione Comunale di stravolgere l’assetto del patrimonio arboreo del Lido di Spina, né tantomeno di procedere con abbattimenti indiscriminati. Anzi, entro la fine della settimana in corso, verrà dato il via alla piantumazione di oltre 400 alberi su tutto il territorio comunale, frutto di un encomiabile lavoro da parte dei tecnici dei Settore V, Lavori Pubblici e Ambiente, del Comune di Comacchio.
Conclude il Vice Sindaco con delega all’Ambiente: “Rimane l’amarezza per una vicenda illustrata dal Circolo locale di Legambiente in modo del tutto arbitrario, omettendo d’indicare il loro coinvolgimento attivo in tutta la vicenda e di quanto fossero a conoscenza del progetto sin dalla nascita, con noi a discutere sull’idea progettuale. Le accuse gratuite, sotto le vesti di un fasullo procurato allarme vanno rispedite al mittente, auspico per il futuro più correttezza e serietà nell’affrontare tematiche a cui si decide di aderire”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi