COMUNICATI STAMPA
Home > OBIETTIVO JAZZ / RUBRICA > REPORTAGE
Note e nostalgia jazz.
Oggi, domani e lunedì

REPORTAGE
Note e nostalgia jazz.
Oggi, domani e lunedì

fabrizio-bosso-trio-jazz-club-ferrara-stefano-pavani
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Buenos Aires di Astor Piazzolla protagonista oggi al Jazz club Ferrara. Titolo della serata: “Vuelvo al sur, Piazzolla secondo Aisemberg” con le note della reinterpretazione elaborata al pianoforte da Hugo Aisemberg. Appuntamento alle 21.30.

Domani, sabato 13 dicembre sempre alle 21.30, il Jazz club omaggia gli storici organ trio al pianoforte con The Unusual Suspects, trio capitanato dall’organista newyorchese Pat Bianchi – colonna portante del trio di Pat Martino – affiancato da Massimo Faraò al pianoforte e Byron Landham alla batteria.

Lunedì, 15 dicembre, l’ormai consueto appuntamento con artististi emergenti regionali ma non solo. In scena al Torrione di San Giovanni ci saranno Francesco Cusa & the Assassins: Flavio Zanuttini alla tromba, Cristiano Arcelli al sax alto, Giulio Stermieri all’organo e Francesco Cusa alla batteria.

Ingresso a pagamento, riservato ai soci Endas, al Torrione di San Giovanni, via Rampari di Belfiore 167.

Ma intanto ecco le belle immagini dell’ultimo “main concert”: quello di sabato scorso con il Fabrizio Bosso spiritual trio. Ritratti fotografici di STEFANO PAVANI.

[clic su una foto per ingrandirla e vedere tutta la galleria]

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Rosa d’autunno
Tropical blend… cocco, salsedine e crepuscolo nei Caraibi
La musica unisce il mondo
La miglior cosa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi