Home > COMUNICATI STAMPA > “Ri-muoversi in Centro” incontra la città: la presentazione martedì 18 marzo, ore 19,30 presso l’Istituto “Orio Vergani”

“Ri-muoversi in Centro” incontra la città: la presentazione martedì 18 marzo, ore 19,30 presso l’Istituto “Orio Vergani”

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Ascom Ferrara

Ri-muoversi in Centro incontra la città: il progetto partecipato di accessibilità, promosso da Ascom Ferrara in sinergia con il Comune di Ferrara, verrà presentato ai cittadini, alle associazioni martedì 18 marzo alle ore 19,30 presso la sede dell’istituto scolastico alberghiero “Orio Vergani” (a Ferrara, in via Sogari 3).
Un incontro interattivo pubblico che intende focalizzare l’inizio di un percorso informativo per capire quali siano le esigenze di accessibilità secondo i bisogni di tutti i cittadini (anziani, bambini, disabili) ed ovviamente delle stesse categorie professionali ponendo le linee guide per un futuro arredo urbano (panchine, fontane, segnaletica …) davvero alla portata di tutti.
“Come Ascom Confcommercio Ferrara – ricorda il presidente Giulio Felloni – siamo stata l’unica associazione di categoria a partecipare a questo bando regionale. Intendiamo lavorare per un città aperta e vivibile per tutti che sia davvero accogliente ed a portata di persona coinvolgendo in primis i nostri associati come i commercianti, i titolari di pubblici esercizi. Una Ferrara accogliente e ricca di opportunità che possa mirare a diventare una destinazione turistica pienamente accessibile soprattutto in vista dell’Expo Internazionale di Milano del 2015 ”
Un progetto che ha trovato la sensibile attenzione del Comune di Ferrara, che ha messo in campo da tempo l’ufficio di Benessere Ambientale, che si è impegnato a tenere conto delle indicazioni che scaturiranno da questo percorso condiviso. “Questo lavoro è la naturale e logica conseguenza di un progetto comune che fu presentato nel 2013 da Ascom Confcommercio Ferrara e dall’Associazione Commercianti di Padova con il supporto dei relativi comuni – spiega Roberto Vitali presidente di Village for all -V4A ed esperto internazionale di accessibilità impegnato nella realizzazione di questo lavoro informativo e di sensibilizzazione che prosegue – Ri-muoversi in centro non è solo un importante progetto che mira a rendere pienamente accessibile e fruibile il centro storico di una città per facilitane l’accesso ai flussi turistici così come l’Unione Europea chiede a tutti gli stati membri , ma è soprattutto un modo valorizzare profondamente ed in modo condiviso il centro storico a tutto vantaggio dei residenti (cittadini ed attività commerciali, bar, ristoranti…) rendendolo davvero un fruibile in primis a chi ci vive, nell’ottica di un centro commerciale naturale”
Previste poi altre iniziative di sensibilizzazione ed incontri tra la fine di marzo ed il prossimo giugno.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi