Home > COMUNICATI STAMPA > Richiesta alla Regione Emilia Romagna di interventi urgenti per dragaggio imboccatura portocanale

Richiesta alla Regione Emilia Romagna di interventi urgenti per dragaggio imboccatura portocanale

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Comune di Comacchio

La Giunta Comunale ha approvato stamani una deliberazione, con la quale è stata formalizzata una richiesta alla Regione Emilia Romagna di interventi, tesi a migliorare le condizioni di sicurezza del portocanale di Porto Garibaldi, in primis il dragaggio dell’imboccatura.

Poichè si è ravvisato uno stato di emergenza non procrastinabile, correlato alla sicurezza del transito dei natanti nel porto, l’Amministrazione Comunale chiede alla Regione Emilia Romagna lo stanziamento di una somma pari a 404mila euro, per effettuare una serie di interventi necessari alla risoluzione della citata problematica.

E’ bene ricordare che il porto di Porto Garibaldi è regionale e che la competenza degli interventi compete alla Regione, alla quale annualmente il Comune di Comacchio invia richiesta di fabbisogno, per l’escavo del fondale dell’imboccatura dello stesso. Con il medesimo atto di Giunta comunale, sono stati richiesti altresì finanziamenti per ulteriori lavori di escavo dello specchio acqueo interno, relativi all’asta navigabile del porto e della manutenzione straordinaria alle strutture ed impianti portuali, quali banchine, piazzali ed impianti tecnologici

“Si auspica una sollecita risoluzione della nota problematica – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Stefano Parmiani-, confidando sulla proficua collaborazione tra Enti, per fornire una risposta ad una esigenza concreta di sicurezza, da tempo lamentata dai pescatori locali.”

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi