Home > IL QUOTIDIANO > Ricordo di Andrea Samaritani

Ricordo di Andrea Samaritani

Tempo di lettura: 2 minuti

Pubblichiamo questo breve ricordo di Andrea Samaritani, pubblicato dalla rivista Azione Non violenta a cui Andrea collaborava con continuità. Tutta la redazione di Ferraraitalia si associa al dolore per la scomparsa prematura dell’amico Andrea. Ricordiamo la sua mitezza di uomo, la sua continua ricerca del bello e del vero. Le sue splendide fotografie, testimonianza della sua arte, gli sopravviveranno, ma Andrea mancherà tantissimo, a tutti noi e alla sua Ferrara.
(La redazione )

Dolore per la morte di Andrea Samaritani, a 58 anni appena compiuti, un amico di Azione nonviolenta, un fotografo di grande qualità. Per noi un amico del Movimento Nonviolento di antica data. Se la bellezza ci salverà lui ha dato un buon contributo con la sua fotografia.

I lettori della rivista hanno avuto modo di apprezzare le splendide opere d’arte nelle quali trasformava i suoi scatti. Andrea ci ha regalato alcuni scatti; le fotografie vengono dipinte e reinterpretate con l’utilizzo dei colori acrilici, ed il risultato è di grande bellezza. Quello che conta è lo sguardo di fiducia sul futuro. Le sue foto ci hanno accompagnato in tutti i numeri Azione nonviolenta del 2019.

La fine è giunta dopo una lunga malattia, nonostante la quale ha lavorato fino agli ultimi giorni. Ha collaborato a importanti riviste italiane ed europee, pubblicato volumi fotografici… “L’occhio felice del fotoreporter”, recentemente edito da Minerva, raccoglie i suoi 35 anni di lavoro.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Ciao Andrea Samaritani, fotografo affamato di umanità e bellezza
ARTE
“Fotodipinte”, Andrea Samaritani ridisegna il Grand tour d’Italia
castello-estense-samaritani-andrea
IL CASO
La rinascita del Castello, tra le crepe e gli specchi, nello sguardo del fotografo di Bell’Italia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi