COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Ricostruzione post sisma. Al via un nuovo iter che permetterà l’erogazione dei contributi alle imprese agricole

Ricostruzione post sisma. Al via un nuovo iter che permetterà l’erogazione dei contributi alle imprese agricole

Shares

Da: Regione Emilia Romagna

Il presidente e commissario Bonaccini ha firmato un’ordinanza che consente di rispettare i termini previsti per l’utilizzo delle somme per la ricostruzione rispettando le regole della Commissione Ue

Bologna – Un’ordinanza che viene incontro alle esigenze degli agricoltori, rispettando le norme europee sulla concorrenza. É quanto previsto dal provvedimento (Ordinanza n. 24 del 12 ottobre 2018) firmato da Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna e commissario delegato per la Ricostruzione.
In particolare, la maggior parte degli adempimenti previsti nel provvedimento riguardano scadenze tra le amministrazioni pubbliche e il sistema bancario. Tra gli aspetti più importanti previsti dall’ordinanza, in primo piano vi è la scadenza del 12 novembre 2018, termine entro il quale i beneficiari dovranno assolutamente concludere l’iter per la stipula del contratto di finanziamento presso l’istituto di credito prescelto. Altra data da appuntarsi è il 12 dicembre 2018, termine ultimo per gli eventuali altri adempimenti richiesti per i versamenti sui conti correnti vincolati.
“Il risultato ottenuto- spiega l’assessore regionale alle Attività produttive e alla Ricostruzione Post sisma, Palma Costi- è il frutto della disponibilità e della collaborazione delle Regioni Lombardia ed Emilia-Romagna, della Cassa depositi e prestiti Spa, nonché del sistema bancario, coordinato dall’Abi. In questa ricostruzione il lavoro di squadra e condiviso con tutti gli attori ha permesso di raggiungere gli obiettivi prefissati”.
L’ordinanza è consultabile sul sito www.regione.emilia-romagna.it/terremoto nella sezione “Atti per la ricostruzione”, e sarà pubblicata sul Bollettino ufficiale telematico della Regione Emilia-Romagna (Burert).

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi