Home > COMUNICATI STAMPA > Ricostruzione post sisma. Il ricordo delle vittime con l’Anpas a San Felice e una nuova sede Lapam a Cavezzo

Ricostruzione post sisma. Il ricordo delle vittime con l’Anpas a San Felice e una nuova sede Lapam a Cavezzo

Da Regione Emilia Romagna

A cinque anni dal terremoto, domani due appuntamenti nell’area del cratere: due mostre mettono a confronto i bambini emiliani e quelli di Amatrice. Varo di un’ambulanza della Croce blu con l’assessore regionale alla Ricostruzione, Palma Costi

Bologna – A cinque anni dal sisma, si infittiscono appuntamenti e manifestazioni nelle località maggiormente colpite dagli eventi drammatici del 2012. Domani nel modenese, a San Felice sul Panaro, dalle ore 9,30 al Pala Round Table di piazza Italia, si svolgerà l’assemblea nazionale dell’Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze) col patrocinio della Regione Emilia-Romagna, in ricordo delle vittime del sisma. Accanto agli interventi dei familiari, un filmato con le testimonianze di chi ha vissuto quei terribili giorni, il varo di una nuova ambulanza della Croce Blu di San Felice e due mostre: una fotografica realizzata dai bambini di Amatrice dopo il sisma di agosto 2016 e una con i disegni dei bambini emiliani. L’assemblea sarà anche occasione per ringraziare i volontari. Per la Regione sarà presente l’assessore regionale a Ricostruzione e Attività produttive, Palma Costi, che porterà un saluto inaugurale.
Lo stesso assessore Costi sarà quindi successivamente a Cavezzo (Mo) per l’inaugurazione della nuova sede Lapam di Confartigianato Imprese, un altro tassello che si aggiunge alla rinascita del territorio. Tra gli interventi previsti quelli di Erio Luigi Munari, presidente generale della Lapam, Giuliano Accorsi, presidente Lapam di Cavezzo e del sindaco, Lisa Luppi. /BB

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi