COMUNICATI STAMPA
Home > IL QUOTIDIANO > RIPARTE LA CAMPAGNA OSM (OBIEZIONE ALLE SPESE MILITARI)

RIPARTE LA CAMPAGNA OSM (OBIEZIONE ALLE SPESE MILITARI)

Tempo di lettura: 3 minuti

da: Davide Scaglianti – Rete Lilliput Ferrara

Anche quest’anno Rete Lilliput Ferrara vi propone di aderire ALLA CAMPAGNA OSM (OBIEZIONE ALLE SPESE MILITARI). UN’AZIONE SEMPLICE PER UN GESTO CONCRETO DI PACE.

Il Paese è in ginocchio, la diffusione del COVID19 ha messo a nudo la grave insufficienza di fondi destinati alla Sanità, alla Scuola e alle spese sociali, occorrono tanti soldi e contemporaneamente assistiamo al vergognoso spreco di enormi risorse  stanziate  per le spese militari,(72 milioni di euro al giorno, ogni anno in aumento, ) per l’acquisto di armi strumenti di morte e a un incremento delle esportazioni (anche ai paesi coinvolti in conflitti armati es Arabia Saudita).
Tutto questo è assolutamente inaccettabile e oggi, l’adesione alla campagna rappresenta l’occasione per manifestare la propria indignazione e il rifiuto di questa logica e pretendere a voce alta che i sacrifici siano equamente distribuiti e coinvolgano con drastici tagli la produzione e il commercio delle macchine da guerra

L’adesione alla campagna Osm rappresenta anche un appoggio al disegno di legge di iniziativa popolare “Un’altra difesa è possibile” che è stata consegnata alla Camera con più di 53 mila firme nel 2015. Su questo argomento,  nel giugno scorso è stata presentata  una petizione Al Parlamento. Con i contributi raccolti viene finanziato il progetto “Adopt Srebrenica”

Ogni anno in Italia viene proposta la Campagna di Obiezione alle Spese Militari per La Difesa Popolare Nonviolenta. che si pone i seguenti obiettivi:
– Riduzione delle spese militari a favore delle spese sociali
– Cambiamento del sistema di difesa offensivo attuale in un modello difensivo non armato e nonviolento.( Difesa Popolare Nonviolenta)
– Approvazione di una legge per l’opzione fiscale, ovvero la possibilità per ogni cittadino di devolvere la parte delle tasse pagate allo Stato per il militare, per un modello di difesa non armato e nonviolento.

Alla campagna Osm può aderire qualsiasi cittadino/a che voglia concorrere alla costruzione di un’alternativa alla difesa armata e perché lo Stato costruisca percorsi coerenti per la Pace. Negli ultimi anni le spese militari sono in costante aumento e occorre cambiare modello di difesa e operare perché la Pace non sia pensata solo durante e dopo i conflitti, perchè la difesa non rimanga in mano solo ai militari, perchè lo Stato crei apparati per la Pace e un modello di difesa nuovo che difenda non gli interessi economici, ma le persone e la democrazia di un territorio

Le forme di adesione sono diverse, quella che viene qui proposta è la più facile da realizzare.
Come nodo locale abbiamo confermato la scelta di sostenere anche quest’anno il progetto di pace “Adopt Srebrenica”, seguito dalla Fondazione Langer, che ha come obiettivo l’ aggregazione dei giovani di Srebrenica delle diverse etnie presenti sul territorio, attraverso la diffusione di una cultura di gestione nonviolenta dei conflitti. Questa scelta consente alla Fondazione Langer di avere una continuità anche economica a sostegno del progetto e al territorio ferrarese di consolidare un legame con Srebrenica che dura da  anni.

Il percorso da seguire è molto semplice,  analogo a quello del 2019, quando abbiamo avuto 142 adesioni e raccolto 3380 euro.

Chi è intenzionato a confermare l’adesione alla campagna OSM  o ad aderire quest’anno per la prima volta è pregato di contattare i seguenti recapiti telefonici: 0532 52000 oppure  333 4985319.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi