COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > RIPRESI I CORSI DI INFORMATICA CIDAS PER COMARE IL DIVARIO DIGITALE

RIPRESI I CORSI DI INFORMATICA CIDAS PER COMARE IL DIVARIO DIGITALE

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Coop sociale CIDAS

Accedere ai siti della previdenza sociale e della tutela sanitaria, comunicare a distanza con i nipotini, acquistare la spesa on line: sono tante e rilevanti per il benessere le attività che adulti e anziani possono compiere in rete.
Per questo oggi 28 Settembre era particolarmente attesa e importante la ripartenza dei corsi di alfabetizzazione digitale di Pane e Internet, che CIDAS gestisce all’interno del Laboratorio Aperto – Ex Teatro Verdi in via Castelnuovo 10 a Ferrara.

L’accesso sicuro e consapevole alla rete è un diritto di tutti, anche di chi, per età o per altre ragioni, ha meno familiarità con le nuove tecnologie e da queste potrebbe trarre beneficio: Pane e Internet è il progetto della Regione Emilia-Romagna, nell’ambito dell’Agenda Digitale Regionale, per favorire lo sviluppo delle competenze digitali dei cittadini al fine di garantire una piena cittadinanza digitale.

I primi a riprendere sono stati i corsi di primo livello per un massimo di 8 persone ciascuno, nel rispetto delle disposizioni sanitarie, incentrati sull’utilizzo del computer e dei tablet, per prendere dimestichezza con i dispositivi e acquisire autonomia. A lezione vengono fornite anche le competenze necessarie per destreggiarsi liberamente con l’utilizzo di internet, dei social network e delle email.
Successivamente verranno avviati anche i corsi per l’uso degli smartphone e i corsi informatici di secondo livello, incentrati sulla fruizione di informazioni sul web e sulla condivisione di informazioni con altri utenti in tutta sicurezza, protezione dei dispositivi e dei dati personali e su come risolvere alcuni problemi tecnici di piccola entità.

Lo scopo è quello di eliminare il divario culturale fra chi ha avuto accesso alle tecnologie e chi ne è stato escluso totalmente o in parte.
Per informazioni e iscrizioni si può chiamare CIDAS al numero 0532 861597 o scrivere alla mail ferrara@labaperti.it.

È inoltre nuovamente possibile recarsi di persona allo sportello del Punto di Facilitazione Digitale sempre gestito da CIDAS presso il Laboratorio Aperto, che nei mesi scorsi era rimasto attivo solo on line per motivi di sicurezza. Un consulente sarà nuovamente a disposizione per supportare e affiancare i cittadini di tutte le età che hanno poca dimestichezza nell’uso dei propri dispositivi digitali. L’apertura è dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 12.00 e l’accesso è gratuito.

Il Laboratorio Aperto di Ferrara contenitore di queste iniziative, è un progetto inserito nel network dei Laboratori Aperti della Regione Emilia Romagna, che sinergicamente collaborano per apportare un cambiamento tangibile in materia di innovazione su tutto il territorio regionale. Il laboratorio nasce come incubatore di attività che hanno come obiettivo comune la valorizzazione del patrimonio culturale e umano del territorio di Ferrara, nato grazie al Fondo Europeo per lo Sviluppo regionale POR FESR 2014-2020, al contributo del Comune di Ferrara e dall’unione di Fondazione Giacomo Brodolini, ETT, MBS e CIDAS, soggetti gestori dello spazio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi