Home > COMUNICATI STAMPA > Riunito a Comacchio (FE) il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza per il potenziamento dei servizi di vigilanza estiva sul litorale ferrarese.

Riunito a Comacchio (FE) il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza per il potenziamento dei servizi di vigilanza estiva sul litorale ferrarese.

Presieduto dal Prefetto, dr. Michele Campanaro, si è riunito stamane, presso il Municipio di Comacchio (FE), il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per la pianificazione dei servizi di vigilanza e controllo del territorio sul litorale ferrarese in vista della stagione estiva.
Alla riunione erano presenti il Sindaco di Comacchio, dr. Marco Fabbri, il Sindaco di Fiscaglia, dr.ssa Sabina Mucchi, intervenuta in rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale insieme con il comandante della Polizia Provinciale, dr. Claudio Castagnoli; i vertici di Questura, Comando Provinciale dei Carabinieri, Comando Provinciale della Guardia di Finanza, Guardia Costiera, Polizia Stradale e Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco; il Segretario Generale della Camera di Commercio di Ferrara, dr. Mauro Giannattasio, insieme con i rappresentanti provinciali di Ascom e Confesercenti.
“Dal tavolo odierno – ha osservato il Prefetto – è venuto fuori un modello di forte sinergia fra pubblico e privato, capace di mettere a punto e condividere strategie sempre più efficaci nella gestione del sistema sicurezza”.
Il Prefetto ha, quindi, illustrato le modalità d’impiego dei concorsi – per complessive 61 unità aggiuntive, tra Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza – autorizzati dal Ministero dell’Interno per le esigenze di rafforzamento del dispositivo ordinario, ai fini del potenziamento dei servizi di vigilanza estiva. Un forte impegno è stato, altresì, assicurato dalla Guardia Costiera che, nell’ambito della operazione “Mare Sicuro 2018”, garantirà, lungo i 40 km. del litorale del Circondario marittimo da Comacchio a Goro, uno specifico dispositivo di sicurezza funzionale ai bisogni dell’utenza.
Attenzione particolare alla prevenzione ed al contrasto all’abusivismo commerciale ed alla contraffazione, attraverso l’elaborazione di una progettualità specifica, messa a punto con la collaborazione dell’Amministrazione provinciale e del Comune di Comacchio ed il sostegno economico della Camera di Commercio di Ferrara e delle associazioni di categoria. “Il progetto ˊUn mare di legalitàˋ – ha evidenziato il Prefetto – sostenuto dalle Amministrazioni Locali e dagli operatori economici, con l’impiego di volontari di tre Associazioni guidati dai Comandi della Polizia Provinciale e della polizia Municipale di Comacchio, è più di una campagna di informazione e sensibilizzazione sul consumo consapevole e sicuro. E’ la dimostrazione che, anche in questo settore, la condivisione e l’impegno comune consentono di raggiungere risultati insperati”.
Il progetto “Un mare di legalità” impegnerà i volontari delle Associazioni G.E.V., Agriambiente e Lida tutti i sabati e tutte le domeniche della stagione estiva, lungo i lidi di Comacchio, ove la Polizia Municipale garantirà un potenziamento dei servizi di vigilanza, con l’integrazione di 38 unità (3 a tempo indeterminato e 35 a tempo determinato), l’acquisto di quad per il controllo sull’arenile e l’ampliamento dei turni di servizio, nelle fasce notturne.

Ferrara, 20 giugno 2018

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi