Home > COMUNICATI STAMPA > Rugby: l’Under 18 chiude la stagione al quinto posto

Rugby: l’Under 18 chiude la stagione al quinto posto

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Cus Ferrara

Rugby Under 18, il Cus Ferrara Rugby Badia ha battuto domenica il Lagaria Rovereto col risultato di 116 – 0 (Primo Temo 54 – 0) nell’ultima giornata di campionato e chiude la stagione al quinto posto con 32 punti (nulla da fare per il quarto posto, perché Trento ha battuto domenica l’Altovicentino per 27-5 e si è tenuto stretta la sua posizione). Grande soddisfazione per il sodalizio
rodigino-ferrarese che non sperava di fare una stagione di così alto livello.
Questa la formazione Ferrara/Badia scesa in campo contro il fanalino di coda Rovereto: Baesso, Chiarion, Cadore, Romani, Rossi, Ferracin, Bersan, Flagiello, Fadil, Pasquali, Della Vedova, Marchi, Vecchini, Tredesini, De Stefani.
A Disposizione: Nani, Giarola.
Marcatori: 6’ pt Vecchini tr.Bersan, 9’ pt Romani tr.Bersan, 12’ pt Cadore tr.Bersan, 15’ pt Cadore tr. Bersan, 19’ pt Bersan non
tr. Bersan, 24’ pt Bersan tr. Bersan, 29’ pt Romani tr.Bersan, 35’ pt Rossi tr.Bersan, 1’ st Baesso tr. Bersan, 9’ st Tredesini non tr. Bersan, 12’ st. Ferracin tr. Bersan, 18’ st Chiarion non tr. Bersan, 20 st Cadore tr. Bersan, 23’ st Baesso tr. Bersan, 26’ st. Romani tr.Bersan, 30’ st. Rossi non tr. Bersan, 33’ st. Romani tr. Bersan, 35’ st Cadore non tr. Bersan.
Sostituzioni: al 12’ st esce Marchi entra Nani.
Cronaca: chiusura col botto per la formazione di Badia Ferrara che all’ultima di campionato annienta i rivali del Lagaria
Rovereto con un punteggio altisonante. Rimane da dire che la partita non aveva molto da offrire dal lato tecnico ed agonistico visto l’evidente divario tra le due formazioni, detto questo i ragazzi sono stati molto bravi a non lasciarsi andare ad un gioco individuale, ma a continuare a giocare di squadra con movimenti veloci alla mano che permettevano di variare costantemente i gioco da destra a sinistra e viceversa per infilarsi nei varchi lasciati inevitabilmente liberi dagli avversari disorientati dalla nostra velocita’ di manovra. Resta il rammarico per il brutto girone di andata che sicuramente ha penalizzato oltre i meriti la squadra di Badia Ferrara. ed allora spazio alla programmazione del nuovo anno che di sicuro sara’ pieno di grosse soddisfazioni.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi