Home > COMUNICATI STAMPA > Sabato 18/5 alle 18 in collaborazione con il Collettivo Bernardoni e Associazione Vuoto Cronico “La vita quotidiana come storia. Senza paura e senza psichiatria” presso libreria Ibs+Libraccio Ferrara

Sabato 18/5 alle 18 in collaborazione con il Collettivo Bernardoni e Associazione Vuoto Cronico “La vita quotidiana come storia. Senza paura e senza psichiatria” presso libreria Ibs+Libraccio Ferrara

Da: Eventi Ferrara
(Antologia di scritti a cura del Collettivo Antonietta Bernardoni)
Dialoga con il collettivo Camilla Ghedini.
Letture a cura dell’Associazione Vuoto Cronico.

Antonietta Bernardoni è nota – non solo in Italia – per aver messo al centro della sua ricerca i processi di guarigione del cosiddetto malato mentale e per la sua critica radicale a psichiatria, psicanalisi, psicologia, per il cui superamento ha promosso i pubblici dibattiti dell’Attività Terapeutica Popolare e la costruzione della “disalienistica antropoevolutiva”, una nuova scienza per la quale nel campo dei rapporti umani tutti possono essere ricercatori e scienziati. La sua opera ha suscitato un grande interesse, consenso e partecipazione, ma anche forti resistenze. Questa antologia presenta scritti di Antonietta Bernardoni da lei prodotti in date diverse, in generale risalenti agli anni ’70~’80, e raccolti dal Collettivo Antonietta Bernardoni sulla base di un progetto originario di libro da lei formulato.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi