Home > COMUNICATI STAMPA > Sabato, all’Ibs, con Patrizio Bianchi e Beniamino de’ Liguori, una discussione su Olivetti e sull’attualità del suo pensiero

Sabato, all’Ibs, con Patrizio Bianchi e Beniamino de’ Liguori, una discussione su Olivetti e sull’attualità del suo pensiero

Tempo di lettura: 4 minuti

da: Responsabile eventi Libreria Ibs.it Ferrara

Sabato 12 aprile ore 18:00, presso la storica sala dell’Oratorio San Crispino,Libreria IBS.it bookshop,
in collaborazione con Fondazione Adriano Olivetti e Edizioni di Comunità, in occasione dell’uscita delle nuove edizioni degli scritti olivettiani, ultimo dei quali “Le fabbriche del bene” (Edizioni di Comunità),
Patrizio Bianchi e Beniamino de’ Liguori discutono della figura di Olivetti e dell’attualità del suo pensiero. Introduce Fabio De Luigi.

Olivetti 12.04 “La nuova economia che immaginiamo contribuisce al progresso materiale e accompagna l’individuo mentre perfeziona la propria personalità e le proprie vocazioni. E tuttavia non impedisce di volgere l’animo verso una meta più alta, non un fine individuale o un profitto personale, ma un contributo alla vita di tutti sul cammino della civiltà.”
I due discorsi contenuti in questo quarto volume della collana Humana Civilitas rappresentano il proseguimento ideale alle uscite precedenti, successi di pubblico e di critica. Qui Adriano Olivetti si rivolge prima ai lavoratori di Ivrea, interrogandosi in un linguaggio straordinariamente partecipato, su quale debba essere il senso profondo del lavoro umano; poi affronta, nel secondo discorso che compone il volume, le forme e i modi per rendere la fabbrica un bene di tutta la comunità, illustrando così il compimento teorico della sua riflessione su come trasformare il mondo produttivo e l’economia in strumenti di solidarietà per realizzare un’autentica giustizia sociale.
Cinque scritti di Adriano Olivetti per riflettere su altrettanti temi fondamentali nella discussione politica e culturale attuale, presentati da alcune tra le voci più autorevoli del panorama culturale italiano, per permettere ai testi originali di liberare la loro straordinaria modernità:
Il cammino della comunità “Gli italiani attendono con ansia un rinnovamento materiale e morale. Sebbene questo sia in cammino per i segni che i giovani ci indicano, esso trova innanzi a sé forze di cui conosciamo bene la volontà testarda e la natura corrotta”.
Il mondo che nasce Un’antologia inedita degli scritti più significativi di Adriano Olivetti che contengono le parole chiave di un’esperienza oggi consacrata come tra le più straordinarie ed esemplari del Novecento.
Democrazia senza partiti Presentato da Stefano Rodotà, questo scritto del 1949 indica come annullare la distanza tra i mezzi e fini dell’azione politica nel riconoscimento di un’identità comune tra politica, tecnica e valori spirituali.
Ai lavoratori Due discorsi di Adriano Olivetti agli operai di Pozzuoli e Ivrea presentati da Luciano Gallino. Una narrazione esemplare per restituire dignità e senso a parole come responsabilità, rispetto della persona, conoscenza.
In più:
Adriano Olivetti. La biografia Una ricostruzione emozionante e precisa del giornalista Valerio Ochetto, che ripercorre la vita e il pensiero di Adriano Olivetti, riproposta in un’edizione ampiamente rivista, aggiornata e arricchita.
Beniamino de’ Liguori è direttore editoriale delle Edizioni di Comunità, fondate da Adriano Olivetti (di cui è il nipote) nel 1946, delle quali ha rilanciato, nel 2012, l’attività. Nel 2008 ha pubblicato Adriano Olivetti e le Edizioni di Comunità (1946-1960) nei Quaderni della Fondazione Adriano Olivetti. È membro del Comitato Direttivo del Centro Studi della stessa Fondazione.

Patrizio Bianchi è professore ordinario di Economia applicata. Dal 2004 è stato rettore dell’Università di Ferrara, dove in precedenza era stato preside della Facoltà di Economia. Esperto di economia industriale, è stato responsabile del Laboratorio di Politica industriale di Nomisma, membro del Consiglio di amministrazione dell’IRI e presidente di Sviluppo Italia. Ha collaborato ai lavori della commissione per le Politiche del lavoro e dei settori produttivi presso il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro. Economic Advisor del Governatore della Provincia cinese del Guandong, è professore onorario presso la South China University of Technology di Canton.
E’ autore di numerosi volumi e pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi