Home > PARTITI & DINTORNI > Sant’Agostino: Valore e Rispetto dice la sua sulla Fusione

Sant’Agostino: Valore e Rispetto dice la sua sulla Fusione

Tempo di lettura: 2 minuti

da: gruppo consiliare Valore e Rispetto – Comune di Sant’Agostino (Fe)

Valore e Rispetto, come Opposizione, è stato sin dall’inizio per il si alla fusione, come da programma elettorale. Con l’occhio del civico, e del cittadino. Guardando con concretezza ai numeri, ai fatti, alle necessità per il territorio. E partecipando con responsabilità a tutti gli incontri in entrambi i comuni.
Il nostro gruppo consiliare è già in realtà da giugno scorso un comitato del SI per la fusione, sostenuto dal voto dei propri elettori e dalla convinzione che si tratta di un passo fondamentale per il futuro del nostro territorio e di quello di Mirabello. E così sarà sino al 5 maggio, se verranno confermate le dimissioni di Fabrizio Toselli.
Il 5 maggio tutti i consiglieri comunali e amministratori del Comune di Sant’Agostino decadranno. E quindi chi vorrà organizzare dei comitati per il si – è corretto sottolinearlo – lo farà come semplice cittadino, non come amministratore.
Ma in realtà nulla si fermerà per Sant’Agostino, perché il processo partecipativo e informativo promosso e coordinato dalla Regione Emilia Romagna – promotrice di questa rivoluzione amministrativa in cui noi per primi ora, politicamente, crediamo fondamentale per lo sviluppo futuro della nostra comunità e territorio – continuerà. Anche e soprattutto con il Commissario Prefettizio. E i momenti informativi istituzionali per i cittadini di entrambi i Comuni ci saranno, non rimarrà alcun vuoto su Sant’Agostino.
Ogni cittadino di entrambi i comuni, se è favorevole alla fusione, è già sin da ora egli stesso comitato per il SI, e per dimostrarlo dovrà solo votare al referendum di ottobre di nuovo SI.
Io e Olindo Sandri continueremo ad esserci, dal 5 maggio non più come consiglieri comunali di Sant’Agostino, ma come cittadini. Cittadini che in questi due anni oltre a sedere in Consiglio Comunale, ci siamo presi l’impegno e la responsabilità di studiare, con senso civico, a nome dei cittadini che ci hanno dato fiducia, come funzionano i meccanismi amministrativi per il funzionamento comunale. Ed è proprio per questo motivo che voteremo SI alla Fusione.

Stefania Agarossi
Olindo Sandri
Gruppo Consiliare Valore e Rispetto

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi