Home > COMUNICATI STAMPA > Scomparso il Prof. Mario Miegge. Il ricordo dell’Università di Ferrara

Scomparso il Prof. Mario Miegge. Il ricordo dell’Università di Ferrara

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio Comunicazione ed Eventi Unife

Ieri sera è scomparso Mario Miegge, Professore Emerito dell’Università di Ferrara. Nato ad Aosta nel 1932, Miegge divenne Libero Docente in Filosofia morale nel 1965. Dopo aver insegnato a Urbino, approdò a Ferrara divenendo uno dei fondatori e Preside della Facoltà di Magistero (poi Facoltà di Lettere e Filosofia). Professore Ordinario dal 1971 ha insegnato nel nostro Ateneo Filosofia Teoretica e Filosofia delle Religioni. Miegge fu anche il primo Direttore del neonato Dipartimento di Scienze Umane.
Esordì negli anni ’60 collaborando alla Storia antologica dei problemi filosofici diretta da Ugo Spirito, con il volume Religione (Firenze, Sansoni, 1965). Sempre negli anni ’60 partecipò alla redazione dei Quaderni rossi, fondati da Raniero Panzieri. Negli anni ‘70 collaborò ai corsi delle “150 ore”, organizzati dalla Federazione dei lavoratori metalmeccanici e da altri Sindacati nazionali. Per due legislature fu consigliere comunale a Ferrara, eletto come indipendente nelle liste del PCI. Membro della Chiesa Evangelica Valdese si adoperò per un costante dialogo fra le religioni.
Tra le sue pubblicazioni: Martin Lutero. La Riforma protestante e la nascita delle società moderne (“Libri di base”, Roma, Editori Riuniti, 1983); Il sogno del re di Babilonia (Milano, Feltrinelli, 1994); Che cos’è la coscienza storica? (Ivi, 2004); Capitalismo e modernità. Una lettura protestante (Torino, Claudiana, 2005); Vocazione e lavoro (Ivi, 2010).

La scomparsa di Mario Miegge segna un gravissimo lutto per l’Ateneo ferrarese. Uomo di straordinaria cultura e umanità è stato un autentico punto di riferimento e un vero Maestro per allievi e colleghi.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi