Home > IL QUOTIDIANO > See you soon “Black Mamba”
Tempo di lettura: < 1 minuto

Alle volte non servono né parole né descrizioni. Serve solo silenzio e qualche lacrima. Che la terra ti sia lieve “Black Mamba”…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
SCHEI
Alex Schwazer è pulito, lo sport è sporco
LA PAURA NERA:
una strega che ci ruba l’umanità
PER CERTI VERSI
Il sonno è fatto
DI MERCOLEDÌ
La misura della maturità

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi