Home > GERMOGLI - l'aforisma della settimana > Senso di colpa vs. assenza di senso
Tempo di lettura: < 1 minuto

In questi giorni di terribili sciagure, causate da persone che hanno smarrito ogni senso di responsabilità verso i propri simili (e quindi di senso della loro vita), con uno sprezzo del pericolo di disastro che fa rabbrividire per la sua ordinarietà, ci sono anche persone che fanno i conti con l’espiazione di colpe non commesse, che causano le condanne più durature. Singolare è la divaricazione, negli umani, tra l’ assenza di scrupolo nel commettere il male e il senso di colpa in assenza di delitto.

“Quando si è proni ai sensi di colpa, gli altri sono dispensati dall’esame di coscienza”.

Helena Anhava

Commenta

Ti potrebbe interessare:
karl marx marxismo comunismo
FANTASMI
Uno spettro si aggira per l’Europa: il capitalismo.
Me l’ha detto un teologo
DI MERCOLEDI’
Libri o persone? Tutti e due: persone & libri.
“Lavarsene le mani”…
in tutti i sensi che vi vengono in mente
Shakespeare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi