Home > COMUNICATI STAMPA > Serata dal titolo “ludopatia, i rischi del gioco di azzardo”, in programma il 14 marzo (ore 20,30) alla sala 2000

Serata dal titolo “ludopatia, i rischi del gioco di azzardo”, in programma il 14 marzo (ore 20,30) alla sala 2000

Shares

Da: Ufficio del sindaco, Comune di Bondeno (Ferrara)

L’impulso irrefrenabile del gioco, l’illusione di fare soldi, la tendenza (certificata dalla statistiche, anche in provincia di Ferrara) di giocare mediamente “uno stipendio all’anno” in scommesse. A volte, di dilapidare in poco tempo tutti i risparmi e gli averi di una vita. Il tema della ludopatia è serio e va arginato. In quest’ottica, è stata attivata nei mesi scorsi una collaborazione tra l’Assessorato alle Politiche sociali di Cristina Coletti e la psicologa dell’Ausl, Luna Vincenzi, che segue le politiche di prevenzione nei confronti della ludopatia per il Distretto sanitario Ovest. Giovedì 14 marzo (ore 20,30, alla sala 2000) si svolgerà una serata divulgativa, dal titolo: “Ludopatia. I rischi del gioco d’azzardo”. Assieme alla dottoressa Luca Vincenzi, interverranno Irene Zerbini (Agente scelto), l’assessore Cristina Coletti e il comandante della Polizia municipale dell’Alto Ferrarese, Stefano Ansaloni, che svolgerà il ruolo di moderatore del dibattito. «Per avere una percezione del problema – ricordano Cristina Coletti e Stefano Ansaloni – basti pensare che i giochi d’azzardo fatturano sul territorio nazionale circa 95,9 miliardi di euro. Negli ultimi anni, slotmachine e videolottery hanno caratterizzato circa il 51% del mercato». Nel merito, «abbiamo già messo in campo numerose misure di contrasto alla diffusione del gioco, come per esempio nell’ambito degli incentivi alle attività commerciali – continua Coletti – privilegiando quelle che non avessero al loro interno apparecchiature Vlt, ma vorremmo approfondire in queste occasioni pubbliche il tema, per avere un filo diretto con i cittadini». Seguiranno, naturalmente, altre iniziative. Intanto, è da qualche tempo in distribuzione l’ opuscolo: “Il banco vince sempre. Guida sui rischi del gioco d’azzardo”, che potrà essere richiesto nei luoghi pubblici, come la biblioteca, Spazio 29, l’Urp, i servizi sociali, presso le forze dell’ordine e fino alle farmacie e ad altri punti di ritrovo.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi