COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Sfregio al memoriale della Shoah e minacce al Questore. Mezzetti: “Fare attenzione, perché stupidi possono diventare pericolosi”

Sfregio al memoriale della Shoah e minacce al Questore. Mezzetti: “Fare attenzione, perché stupidi possono diventare pericolosi”

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia-Romagna

L’assessore regionale a Cultura, Giovani e Legalità in merito agli ennesimi episodi avvenuti a Bologna: “Serve subito condanna unanime di tutte forze politiche”.

Bologna – “Le scritte di oggi sul memoriale della Shoah, quelle di ieri al monumento in ricordo ai caduti delle foibe, la derisione delle vittime nelle celle che rappresentano la loro prigionia nei campi di concentramento, le minacce di morte nei confronti del Questore e delle forze dell’ordine, sono gesti violenti che non possono essere sottovalutati o derubricati come singoli episodi di vandalismo. A Bologna c’è un gruppo di persone, ignoranti e stupide, che sta portando avanti un vile attacco nei confronti delle vittime della nostra storia recente e delle Istituzioni, anche quelle culturali come il teatro Comunale”. Queste le parole dell’assessore regionale a Cultura, Giovani e Legalità Massimo Mezzetti, che aggiunge: “Sappiamo purtroppo bene che la stupidità a volte può diventare pericolosa. Trovo pertanto che sia necessaria una netta e immediata condanna di questi gesti da parte di tutte le forze politiche, senza alcun imbarazzo, oltre che da quelle sociali. Questa – conclude Mezzetti – dev’essere la nostra prima risposta per isolare i violenti che spero vengano nel frattempo individuati”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi