Home > COMUNICATI STAMPA > Si conclude la fiera di giugno

Si conclude la fiera di giugno

Da: Ufficio stampa Ferrara

SI CONCLUDE LA FIERA DI GIUGNO, CHE HA FATTO REGISTRARE IL PIENONE DURANTE IL WEEKEND
FABIO BERGAMINI E SIMONE SALETTI: «TANTO PUBBLICO, SPETTACOLI ALL’ALTEZZA DELL’EVENTO, MA ANCHE MOMENTI PER PARLARE DI ECONOMIA, CULTURA E SALUTE»

BONDENO (FERRARA), 24-06-2019.
Non sono mancati i momenti di divertimento, ma la fiera è servita per parlare anche di cultura, economia e salute. Vedendo il vasto pubblico che si è riversato in centro storico durante tutto il fine settimana, pare che la Fiera di Giugno, tornata a tutti gli effetti l’evento dedicato al Patrono San Giovanni, abbia raggiunto il suo scopo. «Abbiamo voluto scommettere su di un evento di qualità artistica e momenti che potessero anche sensibilizzare le persone (per esempio sulla salute), ed il risultato è stato apprezzato dalle tantissime persone che hanno visitato il centro», dicono il sindaco Fabio Bergamini ed il vicesindaco Simone Saletti, a parziale bilancio della fiera. Una manifestazione che è stata di effettivo rilancio: servivano nuove idee ed un ritorno alle origini, e la nuova versione della Fiera di Giugno ha raggiunto l’obiettivo. Mescolando tradizione, momenti di celebrazione religiosa (come la processione di domenica pomeriggio), momenti ludici, musicali (i saggi dell’Auxing, le cover band che hanno strappato applausi a scena aperta), fantasy e di divertimento per i più giovani. Come i figuranti zombie in via Bonati, mentre sul palco centrale sono salite band di caratura nazionale, in grado di calamitare un grande pubblico. Grande successo anche per lo stand della città gemella di Dillingen, che ha distribuito prodotti enogastronomici bavaresi (birra e le caratteristiche brezel) a scopo solidale. Buona anche la partecipazione del pubblico allo “Sbaracco” messo in campo dai commercianti. Stasera, ultima giornata di fiera: alle 18 ci sarà l’apertura degli stand espositivi e dello Street Food. A seguire, lo show musicale in stile anni Novanta: Qluedo; di scena sul palco centrale di viale Repubblica (alle ore 21), ed alle 23,30 (dinanzi al duomo) lo spettacolo piromusicale finale, con tecnologia 3D Mapping e un omaggio inedito al genio di Leonardo Da Vinci. Uno spettacolo pensato e concepito anche nel rispetto degli amici a quattro zampe.

Da: Ufficio Stampa Ferrara

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi