Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > Si potrebbero fare le terme nell’area dell’ex Sant’Anna

Si potrebbero fare le terme nell’area dell’ex Sant’Anna

terme
Tempo di lettura: < 1 minuto

Quando le giornate sono rigide ma il cielo è terso, non c’è cosa migliore che immergersi in piscine d’acqua calda a 35° per rilassarsi ed essere baciati dal sole, piscine con bolle vigorose e fontane possenti per riattivare muscoli e articolazioni. Sarebbe bello se ci fossero anche a Ferrara… e per un periodo se ne era anche parlato: qualche anno fa, nel 2011, durante i laboratori partecipati per la riqualificazione dell’area dell’Ex Ospedale Sant’Anna, si era proposto di progettare anche un centro benessere con piscine calde e palestre, un vero paradiso non solo per i cittadini ma anche per i turisti. E l’acqua calda ce l’abbiamo già, basti pensare al giacimento e alla centrale geotermica di Cassana…

Per il momento, non ci resta che allungarci fino alle terme di Abano e Montegrotto.

In foto: terme di Széchenyi a Budapest

 

 

 

Commenta

Ti potrebbe interessare:
FUTURO SOSTENIBILE
“LE CITTA’ SIANO IL FULCRO DELLA RIPARTENZA POST COVID”
Il rapporto Legambiente 2020
DIARIO IN PUBBLICO
Imitazione e verità
Moni Ovadia, perché Ferrara?
DI MERCOLEDI’
Tre volte Ferrara

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi