Home > COMUNICATI STAMPA > Sicurezza alimentare. Unife tra gli organismi competenti dell’agenzia europea EFSA

Sicurezza alimentare. Unife tra gli organismi competenti dell’agenzia europea EFSA

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Ufficio Stampa Unife

L’Università di Ferrara è ufficialmente uno degli “Organismi competenti nell’ambito degli Stati membri” dell’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA).
Con questo riconoscimento Unife diventa un punto di riferimento scientifico in Europa nell’ambito della sicurezza alimentare.
“Nella sua veste di Organismo Competente, l’Università di Ferrara partecipa all’elaborazione di pareri scientifici e svolge attività di consulenza per creare il fondamento della legislazione e delle politiche europee in materia di catena alimentare”, spiega la Prof.ssa Carmela Vaccaro, Referente istituzionale di Unife per i rapporti con l’EFSA.

L’ambito di competenza dell’EFSA spazia dalla nutrizione umana alla sicurezza degli alimenti e dei mangimi, dalla salute e benessere degli animali alla protezione e salute delle piante.
Nelle valutazioni del rischio ambientale, poi, l’Agenzia tiene conto anche dell’eventuale impatto della catena alimentare sulla biodiversità degli habitat animali e vegetali.
La comunicazione sui rischi associati alla catena alimentare è un altro settore fondamentale del suo mandato. E ciò significa fornire informazioni appropriate, corrette e tempestive sulle questioni di sicurezza alimentare per sensibilizzare il pubblico spiegando le implicazioni dei propri lavori scientifici.
“Si tratta di un risultato particolarmente importante, sostenuto sia dalle numerose attività di ricerca che Unife svolge negli ambiti dell’Agenzia sia dall’avvio del nuovo corso di laurea in “Tecnologie agrarie e Acquacoltura del Delta”, aggiunge la Prof.ssa Eleonora Luppi, Presidente del Consiglio della Ricerca dell’Università di Ferrara.

Ma c’è di più. “La nomina consente al nostro Ateneo di accedere in via esclusiva a diverse occasioni di finanziamento per la realizzazione di progetti di ricerca europei nell’ambito della sicurezza alimentare. Tali opportunità, insieme alla possibilità di realizzare scambi di personale e partecipare a programmi di formazione per giovani ricercatori, permetteranno di ampliare il network scientifico internazionale di Unife”, aggiunge Adele Del Bello, Responsabile della Ripartizione Ricerca dell’Ateneo e referente amministrativa per i rapporti con l’Autorità.

La European Food Safety Authority (EFSA) è un’agenzia istituita nel 2002 e finanziata dall’Unione Europea. Opera in modo indipendente dalla Commissione Europea, dal Parlamento Europeo e dagli Stati membri con l’obiettivo di essere una fonte indipendente di consulenza scientifica e comunicazione sui rischi associati alla catena alimentare.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi