Home > COMUNICATI STAMPA > Sicurezza stradale, resoconto 2016 della Polizia Locale

Sicurezza stradale, resoconto 2016 della Polizia Locale

Da: Comune di Copparo

Fine anno e tempo di bilanci anche per il Comando di Polizia Locale Terre e Fiumi, che rende noto il resoconto delle attività svolte sul territorio dell’Unione per il 2016. Molti i campi di intervento soprattutto in materia di sicurezza e prevenzione, questa una breve sintesi.
Il 2016 ha visto il debutto di “Targa System”, per il controllo delle targhe dei veicoli in movimento (in collegamento di rete con il database nazionale della Motorizzazione Civile), in questo modo sono stati individuati e tolti dalla circolazione 32 veicoli sprovvisti di copertura assicurativa.
Targa System non rileva la velocità, ma è in grado di verificare in tempo reale, oltre che le mancate coperture assicurative, anche i veicoli non in regola con la revisione periodica e il rintraccio dei veicoli rubati.
Sempre in materia di sicurezza stradale, nel 2016, gli agenti di Polizia Locale hanno lavorato per il controllo dell’autotrasporto nazionale e internazionale. Trentatre le patenti sospese ad autotrasportatori per manomissione del tachigrafo per la registrazione dei tempi di guida e di riposo. Il controllo degli autotreni che solcano le strade del territorio è un tema di grande importanza per la sicurezza degli automobilisti. Le manomissioni trovate sono di varia natura, si va dalle calamite sul sensore, ai cavi che producono un cortocircuito per bloccare temporaneamente le registrazioni, a veri e propri sistemi nascosti installati da professionisti.
Inoltre, eseguiti dalla Polizia Locale 245 verbali per il mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo, infrazioni che non prevedono il ritiro della patente di guida, ma solo una sanzione.
Gli incidenti stradali sono stati in tutto 125 con un aumento rispetto ai 108 incidenti dello scorso anno, sono aumentati gli incidenti dovuti a distrazione del conducente (uscite di strada anche in tratti di rettilinei e privi di traffico). Il dato non è da sottovalutare e deve far riflettere, in quanto per banali distrazioni molto spesso evitabili, si rischia di procurare danni anche seri a se stessi e agli altri.
La polizia locale oltre ai controlli in materia di sicurezza stradale è intervenuta anche per individuare possibili abusi edilizi, segnalando sei casi di irregolarità edilizia.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi