Home > COMUNICATI STAMPA > Simone Saletti e Marco Amelio: “Proficuo dialogo a sostegno del commercio, lavoriamo per misure condivise di supporto alle attività locali”  

Simone Saletti e Marco Amelio: “Proficuo dialogo a sostegno del commercio, lavoriamo per misure condivise di supporto alle attività locali”  

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Ufficio Stampa

Le misure di rilancio del commercio locale passano da un confronto attento con le associazioni di categoria. Ne è convinto il Sindaco facente funzioni del Comune di Bondeno, Simone Saletti, che ha incontrato i rappresentanti di Ascom-Confcommercio di Ferrara nei giorni scorsi. Al tavolo del confronto erano presenti anche il Presidente della delegazione Ascom di Cento e dell’Alto Ferrarese, Marco Amelio, ed il referente tecnico locale dell’associazione di categoria, Roberto Giacomini. Con loro, il comandante della Polizia Municipale Alto Ferrarese, Stefano Ansaloni.

“Il lavoro che abbiamo iniziato ad impostare, fatto di slittamento senza oneri delle imposte locali, e di possibilità per attività ristorative e bar di allargare la propria metratura su spazi pubblici, esentando tali attività dalla Cosap – dice il Sindaco Saletti – hanno trovato il consenso di Ascom, che ringraziamo per i numerosi spunti di riflessione che sono stati portati. Del resto – è l’opinione del primo cittadino – in questi anni abbiamo lavorato sempre in maniera proficua, per portare a termine progetti condivisi, come nel caso del “Bando Vetrine”. Ora – dice – ragioniamo sulle prossime fasi per un vero rilancio del commercio”.

“A fronte di un lavoro congiunto e coordinato con il comune di Bondeno – commenta Marco Amelio, presidente Ascom Alto Ferrarese – abbiamo richiesto alcune misure che possono essere di concreto supporto ai nostri associati del Commercio, Turismo e Servizi secondo una logica di intervento sulla quotidianità aziendale che deve permettere il rilancio: in particolare è fondamentale mettere in campo gli strumenti economici per sostenere il commercio locale. Inoltre – prosegue Amelio – riteniamo che possano essere misure di valido supporto l’erogazione di contributi a fondo perduto alle attività chiuse durante il lockdown. Un incontro costruttivo, che già rimanda ad un prossimo appuntamento per meglio definire le proposte all’amministrazione comunale”, conclude Amelio.

“Le proposte di Ascom – conclude Saletti – sono in linea con i progetti che (da Compa a Bondeno in poi) abbiamo messo in campo a sostegno delle attività di vicinato. E’ nostra intenzione proseguire il dialogo con tutti, per sostenere in maniera compiuta l’economia locale”./(Foto da sin.: Stefano Ansaloni, Marco Amelio, Simone Saletti, Roberto Giacomini)

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi